Quantcast
La cerimonia

I fiori di Sanremo protagonisti ai “Premi Nobel 2021”

All'evento internazionale nell’anno della premiazione dello scienziato Giorgio Parisi

fiori sanremo

Sanremo. Anche quest’anno i fiori di Sanremo saranno protagonisti alla cerimonia per la consegna dei Premi Nobel, che si terrà in forma diversa dislocata nei vari Paesi dei singoli premiati: per il secondo anno consecutivo, infatti, non si può svolgere la cerimonia in presenza prevista a Stoccolma a causa delle restrizioni dovute alla pandemia di Covid.

«Il legame storico che lega la città di Sanremo alla figura di Alfred Nobel e alla cerimonia internazionale dei premi a lui ispirati fa parte della storia – evidenzia il sindaco Alberto Biancheri ed è un onore per noi poter riaffermare ogni anno questo connubio anche attraverso la presenza del nostro prodotto più noto nel mondo, il fiore. Quest’anno, però, sarà speciale visto che come ben sappiamo sarà premiato con il Premio Nobel per la Fisica un nostro connazionale, il dottor Giorgio Parisi. Un ulteriore motivo di orgoglio essere presenti».  

«Anche quest’anno purtroppo la cerimonia dei Premi Nobel non potrà tenersi in presenza a Stoccolma, causa pandemia – spiega l’assessore al turismo Giuseppe Faraldi che, insieme ai suoi colleghi titolari delle deleghe alla cultura e alla floricoltura, Silvana Ormea e Lucia Artusi, sta coordinando la partecipazione di Sanremo all’evento e la fornitura dei fiori – e ogni Paese di ogni singolo premiato è chiamato ad organizzare una propria sede di premiazione in collegamento con Stoccolma. Nei giorni scorsi abbiamo preso contatti direttamente con l’Ambasciata Svedese a Roma, che ringrazio sentitamente per l’interessamento e la collaborazione. Ci hanno chiesto la disponibilità ad allestire con i nostri fiori la sala che ospiterà in video collegamento, in mondovisione in tv e su piattaforme streaming dedicate, la premiazione di Giorgio Parisi. Per noi è motivo di grande soddisfazione e sarà un’ulteriore, importante vetrina per i nostri fiori».

Il Comune di Sanremo ha così contattato Amaie Energia- Mercato dei Fiori che si occuperà della fornitura dei fiori, composta per lo più da anemoni, ranuncoli, fresia e garofani. La floral designer Valentina Di Francesco produrrà un allestimento particolare che ricorderà i colori della bandiera svedese, ovvero il blu e il giallo, con accostamenti ad hoc.

L’evento si terrà lunedì 6 dicembre nell’Aula Magna dell’Università la Sapienza di Roma. Seguirà ricevimento presso l’Ambasciata Svedese a Roma alla presenza dell’ambasciatore di Svezia a Roma Jan Bjorklund.

commenta