Quantcast
Alla barriera

Guardia di Finanza, a Ventimiglia sequestrati 14 chilogrammi di marijuana e oltre 150 articoli di abbigliamento contraffatti

Arrestato un uomo per traffico internazionale di sostanza stupefacente

Guardia di Finanza

Ventimiglia. Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Imperia, nel quadro di una intensificazione dei servizi di controllo economico del territorio, ha recentemente disposto mirati servizi anticontraffazione e al contrasto del traffico di stupefacenti.

Presso la barriera autostradale al confine con la Francia, i militari della Compagnia di Ventimiglia al comando del capitano Marco Migliaro, nei primi giorni di dicembre, durante le operazioni di ispezione di un autobus con targa rumena in entrata nel nostro Paese, hanno eseguito l’arresto di un soggetto per traffico internazionale di sostanze stupefacenti con il sequestro di circa 14 chilogrammi di marijuana.

Nello specifico, le Fiamme Gialle intemelie, alla luce della segnalazione dei cani antidroga in dotazione, hanno approfondito il controllo della stiva dell’automezzo, trovando l’ingente quantitativo di stupefacente, avvolto in cinque involucri di cellophane, all’interno dei bagagli personali di uno dei passeggeri, di nazionalità rumena, che è stato arrestato.

In un altro intervento, effettuato nel centro di Ventimiglia, i finanzieri della locale Compagnia intervenivano nei confronti di un ambulante di nazionalità senegalese che poneva in vendita accessori di abbigliamento evidentemente contraffatti, riconducibili a noti marchi di moda. Al termine delle attività venivano sequestrati 157 articoli di abbigliamento contraffatti, con la denuncia del soggetto a piede libero.

commenta