Quantcast
Verso il voto

Domenico Abbo «Provincia casa dei Comuni, no connotazioni politiche»

L'intervista al candidato consigliere per "La Riviera dei Comuni"

Sanremo. «La Provincia deve essere la casa dei Comuni, senza connotazioni politiche». A dirlo è Domenico Abbo, 60 anni compiuti ad aprile, oramai un veterano dell’ente, con due presidenze alle spalle ed una candidatura in essere a consigliere, ruolo che aveva già ricoperto per quattro anni. Membro del Partito Democratico, attuale consigliere comunale ed ex sindaco di Lucinasco è candidato per “La Riviera dei Comuni”, lista di tra il civico ed il centrosinistra che include anche il sindaco Alberto Biancheri.

Secondo Abbo «Le province, enti di secondo livello, sono state trascurate a livello strutturale. Quando io sono stato presidente sono rimasto quasi solo, anche perché è difficile per un Sindaco di una città svolgere bene il ruolo di consigliere. La Provincia deve essere la Casa dei Comuni. Quando noi abbiamo governato, pur potendo farlo, non abbiamo voluto dare una connotazione politica, cosa che sta facendo l’attuale lista di centrodestra»

Sul perché Claudio Scajola si sia candidato a presidente della Provincia, il candidato spiega «Intanto ha messo insieme tutti i partiti di centrodestra, poi avrà voluto sicuramente mettere il suo impegno per la Provincia. Dovrà impegnarsi parecchio perché oltre la Provincia dovrà amministrare anche il Comune. Ma non credo che sarà una presidenza “tout court”»

commenta