Quantcast
Concessioni demaniali, lunedì 13 dicembre gli Stati generali del turismo balneare ligure - Riviera24
A loano

Concessioni demaniali, lunedì 13 dicembre gli Stati generali del turismo balneare ligure

Sul tavolo la questione del rinnovo delle concessioni demaniali marittime di cui, recentemente, il Consiglio di Stato ha anticipato la scadenza al 31 dicembre 2023

Gianmarco Oneglio

Imperia. Tutte le associazioni di categoria più rappresentative delle quasi 4mila aziende liguri attive tra stabilimenti balneari, circoli nautici, cantieri, associazioni, porticcioli e chioschi si danno appuntamento a Loano, lunedì 13 dicembre alle 15,30 al Loano 2 Village di via degli Alpini 6, per gli Stati generali del turismo balneare ligure. Sul tavolo, naturalmente, c’è la questione del rinnovo delle concessioni demaniali marittime di cui, recentemente, il Consiglio di Stato ha anticipato la scadenza al 31 dicembre 2023.

«Stiamo parlando di un settore che rappresenta la spina dorsale dell’economia ligure, in particolare delle due riviere, e che rischia di essere definitivamente messo in ginocchio se il governo non riuscirà a trovare una mediazione tra l’applicazione della direttiva Bolkestein e le legittime esigenze delle migliaia di addetti impiegati nel comparto – commenta Gianmarco Oneglio, presidente di Fiba Confesercenti Liguria -. Per questo la giornata di lunedì sarà fondamentale, perché servirà a rivolgerci alle istituzioni con una voce sola, per rappresentare l’importanza di un mondo che nella nostra regione dà lavoro ad almeno 35mila persone ma che per continuare ad esistere necessita delle adeguate garanzie per investire e restare competitivo rispetto ai territori concorrenti, compresi, naturalmente, quelli dei paesi confinanti».

commenta