Quantcast
Consiglio comunale

Bilanci programmatici, tasse e interrogazioni dell’opposizione: a Diano Marina seduta fiume del Consiglio Comunale a conclusione del 2021

Soddisfazione del presidente del consiglio comunale Francesco Bregolin che sottolinea il notevole lavoro che ha permesso l’approvazione di importanti documenti

Riviera24-Diano Marina consifiglio comunale silezio Nassirya

Diano Marina. Una vera e propria seduta fiume di più di tre ore quella svoltasi ieri sera presso il Comune di Diano Marina durante la quale il consiglio comunale ha affrontato ben 17 ordini del giorno per concludere al meglio l’anno passato.

Numerose sono state le tematiche affrontate: dall’edilizia pubblica alla fissazione delle aliquote dell’IMU e dell’addizionale IRAP per il 2022; dall’edilizia residenziale pubblica all’approvazione del piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari per gli anni 2022-2024; dall’approvazione della nota di aggiornamento al documento unico di programmazione per il periodo 2022-2024 all’approvazione del bilancio di previsione finanziario per gli anni 2022, 2023 e 2024, proprio a riguardo di quest’ultimo esprime la propria soddisfazione il presidente del consiglio comunale Francesco Bregolin che sottolinea il notevole lavoro che ha permesso l’approvazione di tali documenti con queste tempistiche.

Non sono mancate infine diverse interrogazioni presentate dai consiglieri di minoranza riguardanti lo spostamento dell’asilo nido, ai lavori di allargamento di Via Borgai, alle condizioni delle strade nelle frazioni interne ed infine una particolarmente piccata riguardante le spese di riammodernamento e arredamento dell’ufficio destinato al sindaco e alcuni locali ad esso collegati.

commenta