Quantcast
L'appuntamento

A Vallecrosia evento multimediale sulla Seconda Guerra Mondiale

Verranno presentati “Lettere dal fronte” e il libro "La guerra di Dino lettera per lettera"

La guerra di Dino

Vallecrosia. Nell’ambito del calendario eventi comunali “Aspettando il Natale 2021”, venerdì 17 dicembre alle 17:30 nella sala polivalente del comune di Vallecrosia, in via C. Colombo solettone sud, verranno presentati dal professor Enrico Maria Ferrero il progetto multimediale “Lettere dal fronte” e il libro “La guerra di Dino lettera per lettera”.

Enrico Maria Ferrero lavora come dirigente della Sanità Pubblica e come docente all’Università di Torino.

“Lettere dal fronte” è un progetto multimediale basato sulla corrispondenza di Bernardino “Dino” Ferrero artigliere dell’esercito italiano, dall’11 marzo 1940, tre mesi prima della dichiarazione di guerra alla Francia, fino alla fine della seconda guerra mondiale.

La guerra di Dino

L’assessore delegata alla Cultura del Comune di Vallecrosia, Marilena Piardi, riferisce che il progetto è destinato prima di tutto ai giovani, alle famiglie degli ex internati militari, alle scuole di ogni ordine e grado, ai cultori di storia, associazioni culturali. La documentazione che sarà oggetto di esposizione dal 17 al 22 dicembre, comprende circa 150 tra lettere e cartoline inviate dall’Italia, dalla Francia, dall’Albania, dalla Grecia e dalla Germania; un centinaio di fotografie; documenti militari (attestati, onorificenze, foglio matricolare, tessere, ecc.); alcuni quotidiani dell’epoca; tre lettere dai campi di prigionia in Germania, prima come IMI e poi come prigioniero di un campo KZ.

Le lettere e le fotografie (oltre al collegamento ai giornali dell’epoca) sono state pubblicate sul sito internet www.letteredalfronte.it oppure inviate per posta elettronica o tramite WhatsApp a partire dall’11 marzo 2020, a distanza di 80 anni. L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio del Parlamento Europeo, della Camera dei Deputati, dell’ambasciata in l’Italia della Repubblica federale tedesca, di numerosi comuni e città come Milano, Torino, Roma, Tirana o ora anche Vallecrosia.

Il progetto, i cui costi sono a intero carico dell’autore, è stato presentato per la prima volta a Venaria Reale dove ha riscosso un notevole successo di pubblico. Così come la mostra dei documenti e delle lettere collegata alla presentazione. Quella di Vallecrosia è quindi la seconda uscita pubblica realizzata sempre grazie alla volontà e all’interessamento dell’associazione culturale “Il Ponte di Vallecrosia”. La mostra sarà visitabile fino al 22 dicembre. Per l’occasione è stata realizzata un’edizione speciale del libro in tiratura limitata a 50 copie numerate e firmate dall’autore.

La locandina.

leggi anche
riviera24 - Bernardino Ferrero
Giornata della memoria
Vallecrosia, medaglia d’onore a Bernardino Ferrero: sopravvissuto ai campi di sterminio
riviera24 - Consegna medaglia d’onore alla vedova di Bernardino Ferrero
Giornata della memoria
Vallecrosia, il Prefetto di Imperia consegna la medaglia d’onore alla vedova di Bernardino Ferrero
commenta