Quantcast
Le richieste

Ventimiglia, straniero aggredisce mamma e bimbi ai giardini. L’intervento dell’Associazione genitori

«Un fatto che non sarebbe mai dovuto accadere. Servono soluzioni»

Riviera24- giardini tommaso reggio ventimiglia

Ventimiglia. L’Associazione genitori Ventimiglia & Provincia interviene sul grave accaduto avvenuto al parco giochi interno ai giardini pubblici Tommaso Reggio, a Ventimiglia. «Credo sia un fatto che non sarebbe mai dovuto accadere – dichiara il presidente Deborah Murante – Considerando che sono state applicate delle ordinanze per la sicurezza nella città, che prevedono più controlli, divieto di somministrare e consumare alcolici in città, divieto per i migranti di bivaccare nei giardini pubblici. Invece, nonostante tutto, ieri questo è mancato tanto da mettere in serio pericolo una mamma con i suoi bambini a cui sono state lanciate pietre che potevano non solo ferire la donna ma anche i suoi figli».

«Credo che le istituzioni e l’amministrazione – aggiunge Murante – Debbano rivedere o concentrarsi su queste ordinanze perché nella sola giornata di ieri si sono verificati ben tre episodi spiacevoli legati al flusso migratorio ormai selvaggio. Chiedo anche alla Prefettura di studiare a tavolino un’altra soluzione per l’accoglienza perche questa città ha già pagato molto caro da più di sette anni questa situazione sfuggita di mano al nostro Governo».

leggi anche
polizia ventimiglia
La testimonianza
Ventimiglia, straniero lancia pietre contro mamma e bimbi. La donna: «Ho avuto paura per i miei figli»
commenta