Quantcast
Ventimiglia Marathon, Davide Briozzo e Christian Bramato protagonisti nelle maratone di Torino e Verona - Riviera24
Gli atleti

Ventimiglia Marathon, Davide Briozzo e Christian Bramato protagonisti nelle maratone di Torino e Verona

Prossimo appuntamento sarà sulle strade monegasche con “u giru de Natale“

Ventimiglia Marathon

Ventimiglia. Il cielo di novembre si tinge di azzurro del colore del Ventimiglia Marathon grazie agli atleti Davide Briozzo e Christian Bramato protagonisti nelle maratone di Torino del 14 novembre e di Verona del 21 novembre.

Reduci entrambi dalla delusioni patite sulle strade di Sanremo e di Firenze hanno avuto il merito di cacciare i fantasmi dalla testa superando con caparbietà le difficoltà lungo i 42km e 195m. All’ombra della Mole Antonelliana, in un percorso impegnativo reso ancor più insidioso da una giornata uggiosa l’atleta Davide Briozzo ha concluso la gara con uno strepitoso 3:05:41 frutto di una corsa coraggiosa, stabilendo il suo personale e classificandosi 91 esimo assoluto.

Ventimiglia Marathon

Nella Città di Romeo e Giulietta l’atleta Christian Bramato grazie ad una sapiente condotta e facendo tesoro delle esperienza del passato è riuscito nell’impresa sportiva di battere il muro delle 3 ore fermando il cronometro a 2:58:40 tagliando il traguardo visibilmente commosso.

Grande soddisfazione trapela dalle parole del presidente della compagine ponentina Claudio Catalano: «I risultati delle maratone di novembre rappresentano il miglior modo per concludere l’anno sportivo nel quale ha visto presenti e protagonisti i nostri rappresentanti. La gioia, la fatica e l’emozione sul viso dei nostri atleti al traguardo racchiude compiutamente lo spirito e il fascino della corsa “regina” dell’atletica leggera. Il mio ringraziamento unitamente a quello di tutto il direttivo va ai nostri meravigliosi atleti capaci, dopo il periodo di sospensione causa Covid, di riprendere con immutato entusiasmo l’attività sportiva conseguendo nei mesi ottime prestazioni, ma soprattutto onorando questo magnifico sport con impegno, abnegazione, determinazione e con i valori a noi cari».

Prossimo appuntamento sarà sulle strade monegasche con “u giru de Natale“ del 12 dicembre.

commenta