Quantcast
Tennis, Bordighera ospita l’ultimo modulo del 13° corso Fit di formazione per tecnico nazionale - Riviera24
Al piatti tennis center

Tennis, Bordighera ospita l’ultimo modulo del 13° corso Fit di formazione per tecnico nazionale

Si terrà anche un raduno con i migliori under 12 maschile del panorama italiano

Corso tennis

Bordighera. La stagione del tennis internazionale va concludendosi, ma nel 2021 del Piatti Tennis Center l’elenco delle attività è ancora lungo. Il centro di Bordighera, recentemente rinnovato con il rifacimento del fondo di tutti i quattro campi, si prepara per una tre giorni molto intensa, che da lunedì 29 novembre a mercoledì 1° dicembre vedrà la casa di coach Riccardo Piatti ospitare l’ultimo modulo del 13° corso Fit di formazione per tecnico nazionale, la più alta qualifica nella graduatoria federale degli insegnanti di tennis.

Per tre giorni il gruppo di (futuri) tecnici che a dicembre discuteranno la propria tesi saranno all’ascolto dei vari relatori che si alterneranno nel corso, incentrato soprattutto sul famoso “metodo Piatti”, ma anche sul modello organizzativo dell’impianto e non solo. Quattro le macroaree di lavoro: Riccardo Piatti e il video analista Simone Bertino si occuperanno di illustrare il metodo, dalla pratica alla teoria. Il direttore del centro Luigi Bertino ne spiegherà i principi organizzativi, fondamentali per far funzionare una struttura che conta su uno staff operativo di oltre trenta persone. Il medico Riccardo Ceccarelli e la psicologa dello sport Alice Ferrisi parleranno invece del sistema di allenamento Mental Economy Training e del progetto Formula Medicine, approdato al Piatti Tennis Center da qualche settimana. Infine, il preparatore fisico Dragoljub Kladarin e l’osteopata (e maestro) Alessio Abbondanzieri parleranno di area fisica e prevenzione, illustrando il lavoro di interconnessione fra il preparatore e il coach.

«Questi moduli per i tecnici nazionali – spiega Luigi Bertinovengono svolti nelle migliori scuole tennis d’Italia, e siamo felici di poterne ospitare uno per la prima volta. Il compito dei relatori sarà quello di illustrare il nostro metodo, fornendo un quadro completo sia di come si lavora al Piatti Tennis Center, in campo e fuori, sia degli strumenti utilizzati quotidianamente». Una bella vetrina per le attività del centro e anche per quello che da sempre è uno dei più grandi obiettivi di coach Piatti, che punta a formare gli insegnanti insieme ai giocatori.

A proposito di giocatori: negli stessi giorni del corso di formazione per tecnici, il Piatti Tennis Center ospiterà anche un raduno (il terzo, dopo quelli di luglio e ottobre) con alcuni dei migliori under del panorama italiano e la direzione tecnica affidata a Piatti, coadiuvato dal suo staff. Stavolta toccherà alla categoria under 12 maschile, con alcuni volti nuovi e altri già passati da Bordighera nei due appuntamenti precedenti. Una concomitanza, quella fra corso per tecnici e raduno per i futuri talenti del nostro tennis, che risulta molto simbolica, verso il grande obiettivo di trasmettere conoscenze e competenze a tutti, grandi e piccini. Per tre giorni il Piatti Tennis Center vedrà ulteriormente estremizzato il suo ruolo da super officina di formazione, per i talenti di domani e per coloro che li guideranno.

commenta