Quantcast
Pietrabruna, nuovo sistema di raccolta differenziata. Incremento dal 30% al 70% - Riviera24
Ambiente

Pietrabruna, nuovo sistema di raccolta differenziata. Incremento dal 30% al 70%

«Per andare incontro alle esigenze di tutti, l'amministrazione ha creato tre “isole del turista” posizionate nei borghi del comune»

Pietrabruna. Con grande soddisfazione l’amministrazione di Pietrabruna, guidata dal sindaco Massimo Rosso, annuncia un significativo cambiamento nella raccolta differenziata, che ha portato a triplicare i risultati.

«Da luglio è partito a pieno regime il nuovo sistema di raccolta rifiuti. Come tutte i cambiamenti, nella fase di partenza alcuni cittadini hanno registrato piccoli disagi: l’amministrazione ha cercato di ridurli trovando diverse soluzioni» commenta il sindaco Massimo Rosso.

Sono tre le isole ecologiche installate, attivate con tessera magnetica e dotate di videosorveglianza, come spiega il primo cittadino: «Inizialmente abbiamo adottato l’app “JUNKER”, un sistema che aiuta il cittadino a conferire il rifiuto in modo impeccabile. Per andare incontro a tutti, sono state create tre “isole del turista” posizionate nei tre borghi del comune: in questo modo tutti i rifiuti possono essere smaltiti in determinati giorni prestabiliti. Per le abitazioni fuori dai Borghi continua invece ad essere in funzione il servizio porta a porta».

Una grande soddisfazione per il sindaco e l’amministrazione di Pietrabruna, che in un anno passa da essere “sanzionato” a “virtuoso”: «Nel 2020 eravamo appena sopra il 30%, condizione che portava ad essere sanzionati. Oggi oscilliamo dal 74 al 80% . Sono orgoglioso delle percentuali di differenziata raccolta ottenuti e per la risposta dei cittadini, che hanno dimostrato di essere capaci a mettersi in gioco, facendo la “differenza”. Li ringrazio di cuore, continuiamo così!!!!»

commenta