Quantcast
Che tempo fa?

Meteo, temporali e vento sull’Imperiese

Perturbazione in arrivo dalle Baleari

maltempo temporale mare

Genova. Arpal ha emanato l‘allerta meteo gialla per temporali sul Centro Levante (Zone B, C, E) dalle 20 di domenica 21 novembre alle 11 di lunedì 22 novembre.

Ecco l’avviso meteorologico emesso questa mattina:

Domenica 21 novembre: Una perturbazione in arrivo dalle Baleari determina precipitazioni sparse dal tardo pomeriggio e tendenti a divenire diffuse in serata. Sempre in serata è atteso un aumento dell’instabilità e le precipitazioni assumeranno carattere di rovescio o temporale con alta probabilità di temporali forti su BCE, bassa probabilità di temporali forti su AD. Venti in rinforzo dai quadranti meridionali con raffiche localmente forti (40-50 km/h) su B e sui rilievi del centro.

Lunedì 22 novembre: Fin dalle prime ore precipitazioni sparse, più diffuse su BCE, anche a carattere di rovescio o temporale con alta probabilità di temporali forti su CE e parte orientale di B, bassa probabilità di temporali forti su AD. Cumulate areali fino a significative su CE e parte orientale di B. Fenomeni in attenuazione dalle ore centrali e in successivo esaurimento nel pomeriggio. Venti forti (50-60km/h) su AB con raffiche localmente superiori agli sbocchi vallivi, specie dal pomeriggio; localmente forti (40- 50 km/h) altrove.

Martedì 23 novembre: Venti forti settentrionali 50-60 km/h con raffiche fino a 70-80 km/h sui rilievi e agli sbocchi vallivi di AB.

Questa la suddivisione in zone del territorio regionale:
A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa
B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno
C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla
D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida
E: Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta. In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito https://allertaliguria.regione.liguria.it, inviato anche tramite Twitter (segui @ARPALiguria). Nelle immagini la cartina con le zone interessate dall’allerta.

Più informazioni
commenta