Quantcast
L'Iis Marconi di Imperia rinnova le convenzioni con le aziende del settore automobilistico - Riviera24
Scuola

L’Iis Marconi di Imperia rinnova le convenzioni con le aziende del settore automobilistico

Il 3 e 4 dicembre i laboratori saranno aperti a tutta la cittadinanza per dimostrare la serietà, l'attaccamento alla comunità dell'apprendimento e la professionalità con la quale i docenti dell'istituto si dedicano tutti i giorni al loro lavoro

Iis Marconi di Imperia

Imperia. In queste settimane l’Istituto delle Ferriere ha ripristinato e rafforzato gli accordi con i marchi dell’industria dell’auto che da sempre accompagnano la formazione degli operatori di manutenzione e assistenza tecnica-mezzi di trasporto. L’IIS G. Marconi continua la sua opera di ammodernamento delle sue strutture didattiche e laboratoriali per garantire una formazione all’avanguardia nel campo della manutenzione e assistenza tecnica dei mezzi di trasporto. Il Dipartimento di Meccanica dei Veicoli a Motore ha infatti concluso l’aggiornamento delle convenzioni con le aziende che storicamente hanno accompagnato la formazione di qualità dei meccanici di auto e moto tra i banchi dell’IPSIA.

Lo sforzo dei docenti e della dirigenza dell’istituto è stato prima di tutto rivolto al rinnovo della convenzione con Toyota Motor Italia Spa nel quadro del progetto educativo in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione chiamato Toyota – Technical Education Program 2.0 (T-TEP 2.0). Il programma di formazione prevede un percorso formativo dedicato agli studenti, l’aggiornamento delle competenze dei docenti da parte di Toyota Academy e l’adeguamento delle attrezzature didattiche per la formazione. In Italia oltre all’IIS G. Marconi di Imperia, ci sono solo 19 scuole su tutto il territorio nazionale che partecipano a questo programma: le scuole T-TEP dispongono di moderne strumentazioni diagnostiche, laboratori dotati di simulatori e vetture equipaggiate con sistemi a trazione ibrida e possono contare su un canale di collaborazione consolidato con Toyota e con la sua Rete, potendo così garantire ai propri studenti le fondamentali attività di alternanza scuola-lavoro. Toyota certifica il raggiungimento degli standard di qualità delle scuole T-TEP e riconosce le competenze raggiunte dai diplomati al termine del percorso formativo, sia per profili tradizionali come il tecnico di officina che per ruoli innovativi come quello di addetto alla gestione dei touch point con i clienti.

Iis Marconi di Imperia

Il percorso T-TEP 2.0, che si ricollega perfettamente ai programmi di Tecniche e Tecnologie di Installazione Manutenzione e Diagnostica del triennio del professionale, si articola in formazione di base in meccanica e manutenzione (Livello 1), tecnica e manutenzione dei motori a combustione interna e dell’autotelaio (Livello 2), tecnica e manutenzione dei motori a trazione ibrida e della moderna diagnostica guasti (Livello 3), fondamenti di accettazione e pianificazione di officina e gestione di impatto ambientale del concessionario di auto. Il percorso viene certificato mediante il rilascio di un attestato T-TEP 2.0 che resta parte integrante del piano formativo individuale degli studenti. In aggiunta ogni anno la Toyota organizza la gara nazionale T-TEP in cui si affrontano tutti gli istituti del programma per dimostrare le competenze raggiunte nel percorso: l’IIS G. Marconi di Imperia negli anni ha riportato più volte posizioni da podio, dimostrando l’impegno dei suoi ragazzi e dei docenti nella formazione professionalizzante.

Iis Marconi di Imperia

Il Dipartimento di Meccanica ha rinnovato anche la partecipazione al programma Tecnico Specialista Diagnostico in collaborazione con la TEXA EDU, l’azienda leader nel settore delle apparecchiature per la diagnostica avanzata per manutenzione e ricerca guasti nel settore automobilistico. Il percorso che contribuisce ad ampliare l’offerta del corso di Tecniche Elettriche ed Elettroniche ed Applicazioni del triennio del professionale si sviluppa nei seguenti moduli: formazione di base in elettrotecnica ed elettronica dell’auto; basi di diagnostica dell’elettronica automobilistica, diagnostica di sistemi di avviamento e iniezione, di apparati filtranti e catalitici, di impianti di climatizzazione e Common Rail, di sistemi di sicurezza attiva e passiva, delle reti CAN BUS, dei sistemi Euro 6 e ibridi e controllo pressione pneumatici mediante TPMS. La formazione viene certificata dalla TEXA mediante un attestato delle competenze e può essere completato con l’aggiunta di un modulo per operatori di recupero gas perfluorurati dai sistemi di climatizzazione e un modulo PES PAV per l’abilitazione a lavorare su veicoli ibridi ed elettrici.

Infine è stato possibile recuperare anche la collaborazione con Marelli Aftermarket Italy Spa, proprietaria del marchio Magneti Marelli. L’accordo siglato con questa azienda della componentistica elettronica ed elettrotecnica per auto consentirà agli studenti del Marconi di partecipare a percorsi di formazione professionalizzante presso le officine della rete Magneti Marelli Checkstar e ai docenti di ricevere formazione su tematiche specifiche. In particolare la Magneti Marelli si impegna a rifornire l’istituto di ricambi resi dal mercato per uso a scopo didattico, a condividere documentazione tecnica inerente l’installazione e la manutenzione dei componenti e a fornire corsi di aggiornamento presso il Marconi per favorire lo scambio tra officine convenzionate e scuola. Tutto questo lavoro è stato possibile grazie all’impegno di tutta la squadra della dirigenza di Luca Ronco e del Dipartimento Meccanica dei Veicoli a Motore dell’Istituto Marconi.

Iis Marconi di Imperia

Nelle giornate del 3 dicembre (ore 15-18) e 4 dicembre (ore 9-12 e 16-19) i laboratori saranno aperti a tutta la cittadinanza per dimostrare la serietà, l’attaccamento alla comunità dell’apprendimento e la professionalità con la quale i docenti dell’istituto si dedicano tutti i giorni al loro lavoro. Lo sforzo dell’IIS G. Marconi si conferma sempre nella direzione di una formazione di qualità che possa aiutare gli studenti a progettare un futuro certo, ricco di possibilità.

Più informazioni
commenta