Quantcast
Juniores Interprovinciali U19, il Camporosso sconfigge Baia Alassio Calcio - Riviera24
Calcio

Juniores Interprovinciali U19, il Camporosso sconfigge Baia Alassio Calcio

Partono bene i ragazzi di mister Soncin nella prima partita di campionato

Juniores U19 Camporosso

Camporosso. L’under 19 dell’Unione Sportiva Camporosso è riuscito a battere, in trasferta, l’Alassio per 2-4. Partono bene i ragazzi di mister Soncin nella prima partita di campionato grazie alle reti di Micu, Romeo e alla doppietta di Marcucci.

Ecco le considerazioni del mister dopo la partita rese note dalla società sui social:
Mister il primo tempo è partito subito bene con tre goal nella prima mezz’ora quindi è stato un approccio positivo.
«La partita è stata approcciata molto bene con la giusta concentrazione e la giusta cattiveria infatti dopo 30 minuti eravamo già a tre a zero e poi abbiamo avuto una disattenzione difensiva e abbiamo concesso un goal su calcio di rigore».

Un secondo tempo invece un po’ sofferto.
«È vero il secondo tempo abbiamo un po’ sofferto il vento contro ma devo fare i miei complimenti alla difesa perché ha tenuto bene e abbiamo rischiato poco, sul 3-2 c’è stata una gran parata di Galata su tiro sotto l’incrocio».

Nel finire della partita però avete dimostrato di avere avuto gamba per poter fare delle ripartenze e trovare il quarto goal.
«Sì i ragazzi hanno tenuto e hanno dimostrato di essere in partita, abbiamo preso due traverse abbiamo fatto delle ripartenze importanti e poi alla fine il nostro bomber ha fatto il quarto goal che ha messo in sicurezza il risultato».

Quindi possiamo dire che è soddisfatto della squadra.
«Assolutamente sì è un gran premio per lo sforzo di questi ragazzi che è dal 2 agosto che si allenano. Ci siamo riuniti dopo due anni che erano fermi e ringrazio anche la società che c’è stata vicino in tutti questi mesi di preparazione e oggi ha messo a disposizione dei pulmini per fare una trasferta in gruppo ed è stata una bella emozione ritornare in campo in una partita ufficiale».

Avete qualche giocatore da recuperare oppure la rosa è completa quella di oggi che abbiamo visto in campo.
«Sì abbiamo dei ragazzi fuori per infortunio alcuni che dobbiamo ancora tesserare quindi abbiamo sicuramente un gruppo un po’ più folto rispetto a quello di oggi. Lunedì cominceremo ad allenarci di nuovo a testa bassa anche se è festa e cercheremo di recuperare i giocatori infortunati».

(Foto da Facebook di Unione Sportiva Camporosso)

commenta