Quantcast
Lavoro

Imperia, al via al progetto Turismo All Inclusive destinato alle persone in condizioni di marginalità sociale

Potranno seguire un progetto personalizzato di orientamento, formazione e inserimento lavorativo

Riviera24- progetto tai

Imperia. Ha preso avvio in questi giorni il progetto TAI – Turismo All Inclusive, realizzato dal partenariato TAI composto da SEI CPT (Capofila), Jobel società cooperativa sociale, FAImpresa srl e CESCOT, finanziato da Regione Liguria e Fondo di coesione nell’ambito del POR FSE Liguria 2014-2020 “Invito a presentare progetti finalizzati alla realizzazione di interventi integrati per favorire l’inserimento socio lavorativo di soggetti a rischio di emarginazione sociale a valere sull’Asse 2 – inclusione sociale e lotta alla povertà, priorità di investimento 9i, ob. Spec. 9.2 – abilità al plurale 2 – linea di intervento 1”.

L’operazione nasce con l’idea di sviluppare ed ampliare le attività gestite dai partner in ambito della ristorazione nel territorio imperiese costruendo e realizzando percorsi di integrazione socio lavorativi destinati a 30 persone in condizione di marginalità sociale che potranno seguire un progetto personalizzato di orientamento, formazione e inserimento lavorativo.

Nello sviluppo del progetto è prevista la realizzazione di corsi di formazione che vedranno coinvolti i partecipanti in laboratori di cucina e sala offrendo loro, inoltre, la possibilità di maturare una esperienza professionale in affiancamento lavorativo nelle aziende turistico-ricettive del territorio con strumenti come: tirocini e percorsi di formazione in situazione.

Punto di forza dell’iniziativa è costituita dall’opportunità fornita ad alcuni allievi di trovare occupazione presso aziende che hanno già dato disponibilità all’assunzione al termine del progetto.

A completamento dell’attività sono inoltre messi a disposizione delle imprese che assumeranno bonus occupazionali e strumenti di accompagnamento al lavoro e supporto alla ricerca attiva di inserimento lavorativo.

Il direttore del SEICPT Francesco Castellaro: «Il progetto si colloca nell’ambito delle iniziative sviluppate e fortemente volute da Regione Liguria a sostegno delle fasce di popolazione più in difficoltà, con il fine di garantire un supporto alla reintegrazione sociale e all’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati. SEICPT Capofila partenariato TAI».

commenta