Quantcast
Area Sanremo, per la prima volta sarà possibile seguire in diretta le votazioni della fase eliminatoria - Riviera24
Novità

Area Sanremo, per la prima volta sarà possibile seguire in diretta le votazioni della fase eliminatoria

Sui canali social del concorso

Filippo Biolè

Sanremo. Lunedì 8 novembre alle 12 la Commissione di valutazione, composta da Franco Zanetti (presidente), Mauro Ermanno Giovanardi e Marta Tripodi, si riunirà in diretta sui canali social di Area Sanremo (Facebook: www.facebook.com/areasanremo.official – Instagram: www.instagram.com/areasanremo) per decretare, tra i 468 iscritti al concorso, i giovani artisti che accederanno alla selezione della fase finale del concorso.

«È una piccola grande rivoluzione, e va nel segno della trasparenza assoluta del concorso – afferma Franco Zanetti I ragazzi potranno assistere alle discussioni fra i tre commissari e verificare i meccanismi di valutazione attraverso i quali si arriverà alla scelta dei candidati. Spero che l’esempio di Area Sanremo diventi un punto di riferimento anche per altri concorsi».

Al termine della prima fase eliminatoria, che decreterà i finalisti in numero non inferiore a 50, si aggiungeranno alla Commissione il Maestro Giuseppe Vessicchio (in qualità di presidente) e Piero Pelù. Il commissario supplente è Maurilio Giordana. Il presidente onorario della Commissione di Valutazione è Vittorio De Scalzi.

I 20 vincitori del concorso avranno la possibilità di sostenere un’audizione davanti alla Commissione Artistica della RAI, che decreterà i 4 artisti che parteciperanno alla serata finale di Sanremo Giovani, prevista il 15 dicembre in diretta su Rai1, in prima serata, dal Teatro del Casinò di Sanremo.

Area Sanremo è una manifestazione organizzata e gestita dalla Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo, presieduta da Filippo Biolè. La direzione artistica di Area Sanremo è a cura di Massimo Cotto.

Massimo Cotto

Quest’anno è stata istituita la nuova figura del garante, che ascolterà le esigenze e le problematiche dei partecipanti al concorso, sottoponendole all’attenzione della Commissione di Valutazione, della Fondazione Orchestra Sinfonica e della direzione artistica. Il garante di questa edizione è Massimiliano Longo.

Grazie alla collaborazione con KNTNR, startup che si occupa di sostenere nuovi talenti in campo artistico, verranno offerte ai partecipanti al concorso fino a 10 borse di studio dal valore di 2500 euro ciascuna.

commenta