Quantcast
Raccolta differenziata

A San Bartolomeo al Mare presentata la nuova metodologia per la raccolta dei rifiuti porta a porta

Un importante cambiamento per i cittadini del comune rivierasco

San Bartolomeo al Mare. Presentata questa mattina in video-conferenza stampa le attività di raccolta differenziata e porta a porta dei rifiuti nel comune di San Bartolomeo al Mare.

Alla presenza del sindaco, Valerio Urso, del vice sindaco e assessore all’ambiente, Sandro Fedozzi e del CEO di EGEA Ambiente (che gestisce la differenziata sia nel dianese, sia nell’andorese)  Giorgio Prato, è stato spiegato che la nuova metodologia, definita ‘mista’  per la complessità del territorio, partirà dal prossimo 10 gennaio 2022 e prevede il conferimento nelle isole informatizzate, nei cassonetti di prossimità, dotati di chiave personalizzata, mentre il porta a porta riguarderà principalmente le borgate; resteranno le campane per il vetro e nei condominisi si prevede il conferimento in cassonetti condominiali.

L’auspicio di tutte le parti intervenute, ma in particolare del sindaco Valerio Urso, è ovviamente quello che il messaggio sia recepito dalla cittadinanza con spirito di collaborazione, per poter ottenere i massimi risultati da questa utile innovazione. <<Lancio un appello ai miei concittadini perché comprendano e collaborino fattivamente alla buona riuscita di questo nuovo modo di conferire, per il quale fino a gennaio 2022 siamo in fase di sperimentazione, ma poi tutti dovremo fare uno sforzo comune per poter raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati e che andranno a beneficio dell’intera comunità>> l’appello accorato di Urso.

Urso e Fedozzi hanno anche dichiarato che sarà fatto il possibile per non toccare e aumentare le tariffe, ma di cercare di ottimizzare il servizio e hanno  invitato residenti e turisti che ancora non lo hanno fatto a ritirare il kit necessario presso il palazzo che ospita la polizia Municipale che si trova in piazza XXV Aprile, 1.

Nel kit sono distribuiti anche dei sacchetti per il conferimento dei rifiuti: come di consueto marrone per l’organico e grigio per l’indifferenziata; sono stati anche predisposti due incontri che avranno luogo martedì 30 novembre per il pubblico e mercoledì 1 dicembre per gli operatori, online in live streaming, considerato l’aggravarsi della situazione pandemica. Durante gli incontri saranno spiegate nel dettaglio le dinamiche di funzionamento del nuovo sistema di raccolta differenziata e porta a porta, le persone partecipanti potranno porre domande, saranno date tutte le informazioni necessarie per ritirare i mastelli e conferire correttamente ogni tipo di rifiuto.

 

commenta