Quantcast
Politica

Sanremo, Simone Baggioli si esprime sulla situazione della Casa da Gioco

«Reputo assurdo che, dopo 8 giorni di sciopero dei dipendenti della Casa da Gioco, nè il CdA tantomeno il sindaco Biancheri si siano interfacciati con i sindacati»

Simone Baggioli

SanremoSimone Baggioli, capogruppo di Forza Italia a Sanremo, si esprime sulla situazione della Casa da Gioco della città.

«In questa amministrazione del benessere appare evidente come il “disinteresse” regni sovrano.
Reputo assurdo che, dopo 8 giorni di sciopero dei dipendenti della Casa da Gioco, nè il CdA tantomeno il sindaco Biancheri si siano interfacciati con i sindacati al fine di confrontarsi e condividere una linea comune. Resto ancor più colpito dal fatto che il dindaco dovrebbe avere il ruolo di Garante (visto che il Comune è proprietario della Casa da Gioco) e lo stesso CdA dovrebbe, normalmente, dare indicazioni strategiche ed essere presente nella vita quotidiana di un’Azienda, quale è il Casino, strategica nel rilancio del Turismo, del Commercio e della Citta’ oltre ad avere un importante funzione economica e finanziaria per le Casse del Comune».

Più informazioni
commenta