Quantcast
Truffa delle banconote false al bancomat, Codacons: «Le vittime principali sono gli anziani» - Riviera24
L'allarme

Truffa delle banconote false al bancomat, Codacons: «Le vittime principali sono gli anziani»

«I truffatori si spacciano per impiegati di banca. Massima attenzione, non esitate a chiederci aiuto, saremo pronti ad aiutarvi»

Bancomat prelievo

Genova. In questo particolare momento di crisi dovuto al Covid, i truffatori stanno individuando sempre nuove tipologie di truffa per raggirare i consumatori e derubarli dei propri risparmi. Nell’ultimo periodo sta impazzendo la truffa delle banconote false al bancomat.

«Lo schema d’azione è molto semplice, il truffatore avvicina le vittime, spesso anziane, che hanno appena prelevato allo sportello automatico e spacciandosi per un impiegato di banca, chiedono di controllare il numero di serie delle banconote che potrebbero avere un errore. Naturalmente è tutto un bluff non vi è nessun errore. La vittima, fidandosi, consegna i soldi al truffatore che li sostituisce con soldi falsi» fa sapere il Codacons.

Il presidente del Codacons Marco Maria Donzelli: «Queste truffe si stanno ormai diffondendo a macchia d’olio in tutt’Italia mietendo numerose vittime. E’ fondamentale una corretta informazione alle possibili vittime per prevenire questo tipo di reati!». Per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere assistenza ci si può rivolgere all’associazione al numero 02.29419096 oppure tramite mail all’indirizzo info@codaconslombardia.it.

commenta