Quantcast
In tv

Terzorio e le sue elezioni diventano un caso nazionale, da Twitter a La7

Il sindaco Ferrati: «al di là di chi vince e chi perde le elezioni, la cosa più importante è che i cittadini vadano a votare»

Riviera24-terzorio la7

Il comune di Terzorio ha appena 234 elettori ma è uno dei centri più “discussi” delle ultime elezioni. Tutto è iniziato dal tweet dell’account ufficiale di Italia Viva in cui ci si complimentava con il sindaco Valerio Ferrari, rieletto per il secondo mandato e unico candidato.

E’ stata quindi la volta di Ettore Rosato, coordinatore nazionale del partito, che lo ha a sua volta ritwittato con le sue congratulazioni. Congratulazioni che sono state riprese dal post di Andrea Scanzi, che, in modo scanzonatorio, ironizzava sulla “grandezza” del comune.

Venerdì è stata la volta de La 7, dove si è parlato ancora di Terzorio. Lo fa sapere il Sindaco Ferrari con un ironico post sulla sua pagina: «Ieri altra bella immagine per Terzorio a Propaganda Live su LA7, dove tra satira politica e simpatiche prese in giro passa però questo messaggio: al di là di chi vince e chi perde le elezioni, la cosa più importante è che i cittadini vadano a votare e quando c’è grande partecipazione significa che c’è un forte legame tra cittadinanza e candidati che si presentano per amministrare la cosa pubblica».

I conduttori di Propaganda Live hanno quindi ironizzato sul fatto che “dopo queste elezioni Terzorio potrebbe cambiare nome in Primorio, grazie a Italia Viva”, ma hanno anche sottolineato il senso civico degli abitanti che si sono recati al voto con una affluenza del 73%.

 

commenta