Quantcast
Servizi socio-educativi

Taggia, valutazione positiva per il servizio domiciliare “Le bollicine”

Una commissione regionale ne ha verificato e valutato gli standard di qualità

Taggia. Giovedì 7 ottobre, il servizio domiciliare “Le bollicine” di Taggia, gestito dalla Cooperativa Sociale Jobel, ha ospitato per la prima volta una commissione regionale che ne ha verificato e valutato gli standard di qualità.

Dal 2012 la Regione Liguria ha avviato un percorso di accreditamento dei Servizi socio-educativi per la prima infanzia, attivando a livello regionale un sistema che ha come obiettivo l’innalzamento progressivo e continuo della qualità dei servizi. “Le bollicine” hanno positivamente colpito la commissione: il benessere dei bambini e il forte legame con il territorio che caratterizza questo piccola realtà in costante dialogo con uno dei borghi più belli della Liguria.

Il conseguimento delle eccellenze registrate permetteranno inoltre l’accesso ad altri due bambini iscritti in graduatoria infatti presto i bambini frequentanti passeranno da 8 a 10. Questa notizia renderà felici altre famiglie e renderà orgoglioso il Comune di Taggia che tanto crede e investe nel sostegno alle famiglie e alla prima Infanzia.

Le educatrici Manuela Meraglia, Chiaverano Silvia e la coordinatrice pedagogica De Caro Barbara del servizio domiciliare “Le bollicine”, ringraziano le famiglie per la fiducia e la partecipazione che hanno sempre dimostrato.

commenta