Quantcast
Service dei Club rotariani di Sanremo e Imperia per la prevenzione del tumore al colon-retto - Riviera24
La campagna

Service dei Club rotariani di Sanremo e Imperia per la prevenzione del tumore al colon-retto

Appuntamento sabato 16 ottobre in piazza San Giovanni a Imperia, dalle 9 alle 12, con banchetti informativi, brevi consulenze mediche e ritiro del kit gratuito per l’esame di screening

Club rotariani di Sanremo e Imperia

Imperia. Service dei Club rotariani di Sanremo e Imperia per la prevenzione del tumore al colon-retto.
Appuntamento sabato 16 ottobre in piazza San Giovanni a Imperia, dalle 9 alle 12, con banchetti informativi, brevi consulenze mediche e ritiro del kit gratuito per l’esame di screening.

«Quando si parla di malattie e di tumori in particolare, non bisogna mai sottovalutare l’importanza di una diagnosi precoce». Questo il messaggio al centro della campagna di prevenzione e screening per il tumore del colon-retto, promossa dai club rotariani di Sanremo e Imperia, che vedrà il suo terzo e ultimo appuntamento a Imperia, in piazza San Giovanni, sabato 16 ottobre dalle 9 alle 12. Un messaggio ancora più importante in una regione, come la Liguria, dove il tema della prevenzione sanitaria fa fatica a decollare.

Ai banchetti saranno fornite brevi consulenze mediche e si potrà ritirare gratuitamente il kit per la ricerca del sangue occulto nelle feci, destinato alla popolazione tra 50 e 69 anni. In omaggio ci sarà anche un sacchetto di prugne, per ricordare quanto sia importante, come forma di prevenzione primaria, mantenere uno stile di vita sano e salutare, partendo proprio dall’alimentazione.

Un dato su cui riflettere è che la Liguria è la regione italiana con la più alta incidenza di nuovi casi di tumori al colon-retto per anno: 93 su centomila abitanti (103 per gli uomini e 83 per le donne), mentre la media nazionale è di 73 casi ogni centomila persone. Tuttavia, la partecipazione ai programmi di screening è molto bassa: solo il 33% delle persone risponde all’invito delle autorità sanitarie regionali a eseguire il test, molto semplice e per nulla invasivo, per la ricerca del sangue occulto fecale.

Obiettivo della campagna rotariana è informare e coinvolgere quante più persone possibili: bisogna essere più consapevoli che la diagnosi precoce può salvare delle vite, perché previene l’insorgenza di tumori e può individuare eventuali formazioni cancerogene molto piccole, prima che possano diffondersi nell’organismo. I Club Rotary Sanremo, Sanremo Hanbury e Imperia hanno organizzato il service sulla prevenzione del tumore al colon-retto in collaborazione con Asl1, Croce Rossa Italiana e Confesercenti, coinvolgendo tutta la Provincia (i primi due appuntamenti si sono svolti a Sanremo e Ventimiglia).

Più informazioni
commenta