Quantcast
Sanremo, revocata alla MyHome Srl la gestione di Casa Serena: pugno duro del sindaco Biancheri - Riviera24
La decisione

Sanremo, revocata alla MyHome Srl la gestione di Casa Serena: pugno duro del sindaco Biancheri

«Siamo arrivati a prendere questa decisione molto forte, complessa ma secondo noi giusta», ha concluso Biancheri. Ora scatta il "piano b"

Sanremo. Palazzo Bellevue ha inviato stamane alla società MyHome Srl la revoca della gestione della RSA Casa Serena, struttura che il privato dovrà lasciare allo scoccare della mezzanotte di mercoledì prossimo. Una decisione irrevocabile, quella presa dall’amministrazione comunale la scorsa notte, dopo aver a lungo riflettuto su quanto accaduto nelle ultime settimane nella residenza sanitaria assistita.

A partire da quanto dichiarato nell’ultimo consiglio comunale, lo scorso 22 settembre, quando il sindaco Alberto Biancheri aveva preannunciato la possibilità di revocare la gestione, l’amministrazione ha lavorato per comprendere se effettivamente la società MyHome fosse in grado di gestire Casa Serena.

Il sindaco Alberto Biancheri, che questa mattina ha riunito in Comune la maggioranza, i capigruppo e i sindacati per comunicare loro il provvedimento, spiega: «Al di là delle motivazioni contenute nel provvedimento, che afferiscono ad inadempienze anche molto rilevanti, è venuto completamente a mancare il rapporto fiduciario nei confronti di un aggiudicatario che ha sempre disatteso ogni impegno assunto, anche a fronte dei rilevanti sforzi compiuti dall’ente per facilitare le necessarie soluzioni. La revoca dell’aggiudicazione di oggi è il primo passaggio per avviare un percorso volto a ristabilire sicurezza ed efficienza gestionale, così come necessitano gli ospiti della struttura».

«Siamo arrivati a prendere questa decisione molto forte, complessa ma secondo noi giusta», ha concluso Biancheri.
Ora, per Casa Serena, scatterà il “piano b” predisposto dal Comune: a partire da mercoledì, per una ventina di giorni, l’Rsa tornerà in capo al comune che la gestirà avvalendosi di professionisti del settore, con un affidamento diretto in modo da assicurare agli ospiti una continuità di servizi. Nel contempo, a palazzo Bellevue si lavorerà per trovare un’altra formula di concessione e affidare la gestione di Casa Serena a un privato per almeno un anno. Sembra esclusa la possibilità di un ritorno alla formula “rent to buy”, come invece si era proceduto per MyHome Srl.

Il contratto definitivo con la società privata non era ancora stato firmato e non lo sarà mai, visti i presupposti. Al momento a MyHome era stata affidata solo la gestione provvisoria della residenza sanitaria. Fatto, questo, che renderà più semplice la revoca dell’affidamento.

leggi anche
vertice palazzo Bellevue sindacati casa serena
Palazzo bellevue
Vertice su Casa Serena, il sindaco di Sanremo incontra i sindacati
Riviera24- Casa Serena Sanremo
Nuovo inizio
Casa Serena, l’amministrazione Biancheri ha deciso: sarà revoca
sindacalisti casa serena
A caldo
Sanremo, revocata ai privati la gestione di Casa Serena. I sindacati: «Una vittoria di tutti»
casa serena
Il commento
Casa Serena, la posizione del Gruppo di Cultura Politica della Federazione Operaia Sanremese
polizia casa serena
Uitima ora
Casa Serena, il Tar sospende la revoca del Comune
casa serena
Sanremo
Casa Serena, i sindacati: «Anno nuovo problemi vecchi»
commenta