Quantcast
Calcio

Sanremese-Lavagnese: diversi gli indisponibili e gli infortunati biancoazzurri

In questi giorni che separano la squadra dall’incontro lo staff tecnico e sanitario biancoazzurro lavorerà al meglio per presentare la migliore formazione possibile lunedì sera contro i bianconeri

Sanremese

Sanremo. Dopo un giorno di riposo questo pomeriggio la Sanremese si è ritrovata al Comunale per riprendere gli allenamenti in vista del prossimo turno di campionato, il posticipo dell’ottava giornata con la Lavagnese, che si giocherà lunedì 25 ottobre alle 20.

Per la seduta i biancoazzurri si sono poi spostati ad Ospedaletti dove si alleneranno anche domani mattina. L’allenamento di domenica e la rifinitura pre gara di lunedì mattina invece si svolgeranno al Comunale.

Morale alle stelle dopo la terza vittoria consecutiva in quel di Gozzano, ma infermeria piena: anche con la Lavagnese saranno indisponibili i giovani portieri Bohli (dolore al femore) e Ferro (problema ad un polso) che ne avranno per almeno tre settimane. Per questo è stato aggregato alla prima squadra il portiere Lorenzo Piazzolla, classe 2004, ex Pinerolo, che sabato scorso ha difeso i pali della Juniores con il Saluzzo e che mercoledì era in panchina allo stadio D’Albertas.

Fuori gioco per non meno di un mesetto anche Pellicanó: l’attaccante continua ad avvertire dolore al ginocchio e le visite strumentali effettuate nei giorni scorsi hanno richiesto ulteriore riposo. Per stabilire i tempi di recupero effettivi dell’esterno bisognerà attendere la metà di novembre.

Da monitorare, invece, le condizioni di Gemignani: alla vigilia della trasferta in Piemonte il centrocampista ha rimediato un’elongazione muscolare nella zona degli adduttori. La sua presenza lunedì con la Lavagnese è in forte dubbio.

La buona notizia riguarda il centrocampista Maglione che sembra aver superato i fastidi al ginocchio che lo hanno condizionato in questo inizio di stagione. Il talento scuola Genoa a Gozzano era in panchina e ha potuto assistere dal campo alla vittoria dei suoi compagni.

In questi giorni che separano la squadra dall’incontro con la Lavagnese lo staff tecnico e sanitario biancoazzurro lavorerà al meglio per presentare la migliore formazione possibile lunedì sera contro i bianconeri.

commenta