Quantcast
Gli episodi

Pigna, furto di verde ornamentale e indebito utilizzo di bancomat: denunciate due persone

Grazie alle indagini dei carabinieri

Pigna, furto di verde ornamentale

Pigna. I carabinieri della stazione di Pigna hanno denunciato due persone: un 37enne tunisino per furto di verde ornamentale e un 47enne italiano per indebito utilizzo di bancomat.

I fatti del furto di verde ornamentale risalgono a fine agosto scorso quando un floricoltore del luogo si era recato in caserma per denunciare di aver subito due furti, a distanza di dieci giorni l’uno dall’altro, per un ammontare complessivo di circa 3.000,00 euro. Le indagini dei militari hanno consentito di appurare la responsabilità del soggetto per entrambi gli episodi e di ricostruire anche la destinazione del verde, venduto ad un’azienda del tutto ignara dell’illecita provenienza. Ad aggravare la posizione dell’uomo i plurimi precedenti specifici commessi dallo stesso anche in altre località italiane.

I militari della stessa stazione hanno denunciato anche un 47enne italiano, residente nella Val Nervia, per l’utilizzo fraudolento di una carta bancomat smarrita dal proprietario. L’uomo, dopo averla rinvenuta, ha pensato di non consegnarla alle forze dell’ordine ma di sfruttarla per l’acquisto di bevande alcoliche e dispositivi elettronici. Nonostante le operazioni fossero tutte di modico importo, l’estratto conto consegnato dalla vittima ha consentito all’Arma di ricostruirne il percorso, attraverso l’esame dei movimenti bancari, e di dare un volto ed un nome all’autore, deferendolo all’Autorità Giudiziaria per indebito utilizzo di carte di pagamento.

Due episodi che mostrano come la capillarità dell’Arma, presente con le sue stazioni in tutto il territorio provinciale, costituisca sempre risorsa per i cittadini che vi si rivolgono.

Più informazioni
commenta