Quantcast
Intrattenimento

Omaggio alla musica e alla danza nel video “Scoppierà il colore” girato a Ospedaletti fotogallery

Nato da un'idea di Eliana Giacosa

Ospedaletti. «Togliere la musica e togliere il ballo è come togliere i colori nella nostra vita». E’ il messaggio del video “Scoppierà il colore”, nato su ispirazione del brano di Irama “La Genesi del tuo Colore”, girato a Ospedaletti e dedicato alla musica e alla danza.

«E’ un piccolo viaggio attraverso musica, canto e danza come forme di espressione, ma soprattutto momenti di unione e condivisione, che in tempi difficili di grande insicurezza diventano la linfa vitale. Il ballo e la musica uniscono le persone – spiega Eliana Giacosa, l’ideatrice del progetto – E’ un omaggio allo sport e un messaggio di speranza. Dopo lo stop a causa del Covid-19, è un auspicio per la ripartenza dello sport in generale, che aiuta molto il corpo e l’umore, soprattutto dei giovani, che hanno sofferto di depressione durante il lockdown visto che non si poteva uscire e così non potevano né socializzare né fare sport. E’ un input a fare sport e a non smettere mai di cantare e ballare».

«Vivo ad Ospedaletti da 15 anni e sono una mamma. Ho due figlie. Ho sempre amato la musica e la danza. Ho ballato per 10 anni e poi ho dovuto smettere, anche mia figlia balla e ama come me la musica. Ho collaborato spesso con il Comune per diversi eventi e non è la prima volta che realizzo un video girato a Ospedaletti: avevo preparato la coreografia di Thriller di Michael Jackson per la festa di Halloween e avevamo già girato “Jerusalema”. Sono balletti realizzati in varie zone della città. Sono contenta di aver fatto questi video e mi auguro di farne presto un altro, magari quest’inverno» – dice Giacosa.

Eliana Giacosa

Il video mostra diverse persone della zona che ballano latino americano, danza moderna e kangoo dance mentre Riccardo Iorianni canta il noto brano di Irama: «Il video è stato realizzato con il solo scopo di intrattenimento, lo abbiamo fatto per divertimento e per passione verso il ballo e la musica. Ci abbiamo messo tre mesi per realizzarlo e ci sono volute due settimane solo per il montaggio. I ragazzi nel video sono tutti della zona (Ospedaletti, Sanremo e Ventimiglia), li ho chiamati perché amano ballare, alcuni ballavano altri lo fanno ancora. Hanno diverse età, per esempio i ragazzi che ballano latino americano hanno 13 e 11 anni. Il ragazzo che canta è molto bravo anche se non è un cantante di professione. Ci siamo divertiti tanto e mi hanno già chiesto quando ci possiamo rivedere per preparare qualcos’altro. Abbiamo fatto un grande lavoro, anche se non sembra, sia per provare che per girare, ma è venuto bene e mi piace un sacco. Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione del video, i ragazzi, Giulio Cardone che si è occupato delle riprese e del montaggio, Ospe Young e il Comune di Ospedaletti che ci hanno supportato e hanno postato il video sui loro social» – afferma Giacosa.

I ballerini del video sono Rebecca Gaeta, Lorenzo Cipresso, Nicole Cotugno, Lisa Fusco, Eliana Giacosa, Sharon Pappalo, Mara Scola, Giada Capponi, Jasmine Capponi, Mamadou Telly, Fabia Comino e Margherita Furlan.

commenta