Quantcast
Monaco, la conferenza di Roberto Cerrato apre il calendario di eventi dell’Osservatorio del Paesaggio Transfrontaliero OdP-Trif - Riviera24
L'incontro

Monaco, la conferenza di Roberto Cerrato apre il calendario di eventi dell’Osservatorio del Paesaggio Transfrontaliero OdP-Trif

Sarà sui "Paesaggi vitivinicoli di Langhe, Roero e Monferrato: il sito patrimonio mondiale dell'umanità nel contesto internazionale"

Paesaggi Vitivinicoli

Monaco. Si terrà “Paesaggi vitivinicoli di Langhe, Roero e Monferrato: il sito patrimonio mondiale dell’umanità nel contesto internazionale”, una conferenza di Roberto Cerrato con la quale il 3 novembre, alle 18, si apre all’Auditorium dell’AGORA, Maison Diocésaine de Monaco, il calendario di manifestazioni che l’Osservatorio del Paesaggio Transfrontaliero OdP-TRIF ha in programma per la fine del 2021 e l’inizio del 2022.

Brevi cenni sul relatore:

– Nasce ad Alba (CN) nel 1962, si laurea in Scienze Tecniche Psicologiche applicate, Settore Istituzionale e delle Organizzazioni Internazionali all’Università degli Studi di Roma “LUSPIO ”. Fondatore della Casa Editrice “Edizioni Albesi”, dal 2018 divenuta “Edizioni Langhe Roero Monferrato” con sede legale in Alba. Coordinatore del Comitato della Candidatura UNESCO dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe- Roero e Monferrato ( dal 2004 al 2011). Direttore –Site Manager del Sito Unesco: “I Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato”. Esperto della Commissione Italiana UNESCO-CNIU, sulle tematiche al paesaggio culturale e vitivinicolo italiano. Presidente Nazionale della Organizzazione di Protezione Civile ”PROTEGGERE INSIEME ” per la Tutela e Salvaguardia dei Beni Culturali. Membro ICOMOS ITALIA: l’ICOMOS, Consiglio Internazionale dei Monumenti e dei Siti, è un’organizzazione non governativa advisory body dell’UNESCO. Per la promozione la conservazione, la protezione, l’uso e la valorizzazione di monumenti, complessi costruiti e siti. Membro del Comitato Scientifico del Centro Studi sulla Collina dell’Università di Torino per lo sviluppo rurale. Commendatore al merito della Repubblica Italiana, è stato insignito della Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana nel 2006 per impegno svolto nel campo Sociale.

Gli eventi proseguiranno:

– il 2 dicembre 2021, sempre alle 18 ma alla Maison des Associations, 2 bis Promenade Honoré II con la presentazione del libro “Frontiera Giudaica”, a cura degli autori Alessandro Carassale, storico, ricercatore in Geografia al Dipartimento Antichità Filosofia e Storia dell’Università di Genova, e Claudio Littardi, botanico, presidente del Centro Studi e Ricerche per le Palme, di Sanremo;

– il 12 gennaio 2022, alle 18, all’Auditorium dell’Agora, Casa Diocesana di Monaco, 18 Rue Bellevue, conferenza “L’acclimatazione delle specie vegetali esotiche, subtropicali e tropicali sulla Riviera Italo-Francese e sul Lago Maggiore”, che sarà tenuta da Gianfranco Giustina, curatore degli splendidi Giardini Borromeo Isola Madre e Isola Bella;

– il 10 febbraio 2022 alle 18, alla Maison des Associations, 2 bis Promenade Honoré II, conferenza “La Principauté de Monaco, otto secoli di rarità botaniche e gioielli naturali in un ambiente di straordinario pregio” a cura di Debora Farnetan, esperta in Educazione Ambientale, ricercatrice e guida naturalistica;

– il 10 marzo 2022, alle 18, all’Auditorium dell’Agora, Casa Diocesana di Monaco, 18 Rue Bellevue, conferenza “Venaria Reale – dopo secoli di implosione, il sorprendente ripristino della smisurata Residenza dei Savoia”, Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco, che sarà tenuta da Lino Malara, già direttore generale delle Soprintendenze BB.AA della Liguria e del Piemonte.

Il programma.

commenta