Quantcast
Consiglio comunale

Imperia, consiglio comunale. Due le “question time” presentate: pista ciclabile e rifiuti

Le question time sono state presentate dai consiglieri Abbo e La Monica

Imperia. Due le question time presentate questa sera in congilio comunale. La prima è del consigliere di opposizione Guido Abbo di “Imperia al centro” sulla pista ciclabile. «In seguito al nostro intervento sulle richieste di modifica al progetto fatte dall’amministrazione, avevamo alcuni dubbi, sia sulla tempistica, utilità e sulla qualità delle migliorie.  Non abbiamo sentito parlare di consegna.  Quando si pensa di avere il progetto esecutivo e cantierabile?».

Alla domanda risponde l’assessore Ester D’Agostino: «E’ stato dato riscontro in data 22 luglio 2021 assicurando che verrà garantito il ripristino della continuità formale della sede ciclabile. Il progetto esecutivo della variante è stato consegnato in data 28 settembre 2021. Sono emerse ulteriori esigenze tecniche del tubo Roya, che interessano il sedime ferroviario. La consegna finale dell’intero sedime ferroviario all’impresa non potrà che avere luogo appena conclusa la fase di progetto della variante.

A presentare la seconda question time della giornata è il consigliere Davide La Monica, capogruppo di “Cambiamo”, sul tema del conferimento dei rifiuti: «Ho aprezzatto la scelta di questa amministrazione di voler produrre le isole cologiche. Riteniamo che non sia la soluzione definitiva per la nostra città. Dopo aver favorevolmente votato per l’inserimento nel capitolato di appalto delle nuove isole ecologiche, in numero di 55, notiamo che la scelta è stata quella di collocarle nei centri storici e nelle zone costiere. Riteniamo che sia un trattamento disparità per i cittadini imperiesi, che pagano la tari esattamente come gli altri».

Replica l’assessore Laura Gandolfo: «Inserire le ISECO non dipende dalla densità degli abitanti ma da vari fattori. In primis il decoro. E’ evidente che non ritirare i mastelli in centro sia un problema per tutti i cittadini che passano da lì. Per le frazioni sono previste migliorie: dove possibile sono previsti punti di mimetizzazione e altrove altri metodi per appendere i mastelli, che garantiranno il decoro in tutta la città e non solo nel centro».

commenta