Quantcast
Fiv: presentato il nuovo piano sportivo per classi olimpiche, giovanili e para sailing - Riviera24
Vela

Fiv: presentato il nuovo piano sportivo per classi olimpiche, giovanili e para sailing

«Un dovere verso tutti quegli atleti e simpatizzanti che ci rendono orgogliosi di far parte della grande famiglia della vela» - dice il presidente Ettorre

vela generica

Genova. Presso la Sala Giunta del CONI la Federazione Italiana Vela ha presentato il piano sportivo in vista delle Olimpiadi di Parigi 2024, strizzando anche l’occhio a quelle successive di Los Angeles. Un programma complesso e strutturato che vede a stretto contatto la Preparazione Olimpica insieme alle squadre giovanili; percorso parallelo e di grande suggestione quello Para Sailing che prevede l’impegno – di concerto con World Sailing – di reintrodurre a Los Angeles 2028 anche la vela nelle Paralimpiadi.

Il commento in apertura del presidente Francesco Ettorre: «Credo che questo Piano Sportivo sia la logica trasposizione di un modus operandi che ha contraddistinto la nostra Federazione negli ultimi anni: un unico grande percorso che costituisce la naturale filiera che parte dal settore giovanile – inesauribile fucina di talenti e soddisfazioni sportive – per arrivare a quello di alto livello. Ringrazio per questo tutto il comparto tecnico che in questo quadriennio – appena trascorso – ha contribuito in maniera determinate al raggiungimento di risultati sportivi di prim’ordine. Nel percorso che ci porterà a Parigi abbiamo l’onere e l’onore di difendere una medaglia e cercare di raggiungerne altre attraverso un piano che convogli in un’unica direzione tutte le nostre risorse. Un pensiero particolare per il comparto Para Sailing: abbiamo un grande sogno che è quello di riportare la vela alle Paralimpiadi. Un dovere verso tutti quegli atleti e simpatizzanti che ci rendono orgogliosi di far parte della grande famiglia della vela».

commenta