Quantcast
Curiosità

Edmondo De Amicis 175 anni dopo. Curiosità sullo scrittore e sul libro “Cuore”

In oltre un secolo di storia la vita descritta da Enrico Bottini, continua a stupire. Ecco alcune curiosità e collegamenti che non tutti sanno sul successo di De Amicis.

Riviera24- de amicis

Il 21 ottobre nasceva a Imperia Oneglia lo scrittore Edmondo De Amicis, che oggi compirebbe 175 anni. Il 17 ottobre è stato invece il “compleanno” del suo scritto più famoso, il libro “Cuore”, edito nel 1886 e considerato a tutti gli effetti primo best seller dell’Italia unita.

In oltre un secolo di storia la vita descritta da Enrico Bottini, continua a stupire. Ecco alcune curiosità e collegamenti che non tutti sanno sul successo di De Amicis.

In numeri: il libro “Cuore” fu stampato in 41 edizioni, tradotto in 25 lingue e venduto in 2 milioni di copie.

Nelle coincidenze: il libro venne pubblicato per la prima volta nel primo giorno di scuola. Trattando proprio della vita di uno studente, si pensava incrementasse le letture

Nello sport: De Amicis era un grande appassionato di “pallone al pugno” ma ancor di più del “gioco al bracciale”, lo sport italiano per antonomasia. La stessa passione la condividevano Giacomo Leopardi, che scrisse un’ode ad un giocatore e anche Caravaggio che arrivò ad uccidere una persona proprio in una partita. Non a caso lo sferisterio di Imperia, in località Clavi, è intitolato al De Amicis.

Nelle citazioni e nelle critiche: di lui scriveva Montanelli «De Amicis trascorse la vita a tentare di fare della scuola un allevamento di galantuomini e di buoni cittadini. Tutto ciò che scrisse (e scrisse tantissimo) era mirato a questo scopo…». Ci sarà riuscito?

 

commenta