Quantcast
Il caso

Casa Serena, a poche ore dallo “sfratto” il privato annuncia istanza cautelare al Tar

Il responsabile della nuova gestione privata pronto a dare battaglia in tribunale

Casa serena Maniscalco

Sanremo. Sembra destinata a spostarsi in tribunale la querelle tra amministrazione comunale e nuova gestione privata di Casa Serena. Questa mattina il responsabile di MyHome Srl e cooperativa EuroAssitance, Rosario Maniscalco, ha incontrato il segretario generale di Palazzo Bellevue Stefania Caviglia, annunciando il deposito di un’istanza cautelare urgente (leggasi richiesta di sospensiva) contro il provvedimento di revoca dell’aggiudicazione alla sua società della Rsa di Poggio, provvedimento reso sabato scorso dal sindaco Biancheri.

leggi anche
Alberto Biancheri
La decisione
Sanremo, revocata alla MyHome Srl la gestione di Casa Serena: pugno duro del sindaco Biancheri

La comunicazione è stata data questa mattina dallo stesso Maniscalco che si è recato in Comune intorno alle 10. Alla mezzanotte di domani, mercoledì 6 ottobre, sarebbe scaduto il termine ultimo concesso alla MyHome per lasciare la residenza protetta per anziani. L’istanza cautelare depositata non rappresenta un vero e proprio ricorso ma potrebbe preannunciarlo. Un eventuale suo accoglimento o rigetto dovrebbe arrivare nei prossimi giorni, a “ultimatum” già trascorso.

(Nella foto Rosario Maniscalco di MyHome Srl)

leggi anche
polizia casa serena
Le dichiarazioni
Sanremo, revoca gestione di Casa Serena sospesa dal Tar: My Home replica all’amministrazione
casa serena
La proposta
Sanremo, Casa Serena: la presa di posizione del Gruppo di Cultura Politica della Fos
commenta