Quantcast
A Imperia Il Puerto propone l'Accademia dei Giochi di Ruolo - Riviera24
Spazio giovani

A Imperia Il Puerto propone l’Accademia dei Giochi di Ruolo

La Taverna dei Sogni Perduti: divertimento e socializzazione

Generico ottobre 2021

Imperia. Aperto nel maggio 2018, Il Puerto, lo Spazio Aggregativo Giovani di Imperia (sede in viale Matteotti n. 31, di fronte alla ‘pensilina’) ha proposto nel corso degli anni molteplici attività ludiche e non solo, a un pubblico di ragazzi e bimbi più piccoli, offrendo ai giovani fruitori e alle loro famiglie un luogo di socializzazione molto importante per la provincia.

Per la nuova stagione, in collaborazione con Ludo Ergo Sum e il Centro di Solidarietà L’Ancora, oltre al gioco di ruolo tradizionale, propone l’Accademia del Gioco di Ruolo ‘La Taverna dei Sogni Perduti’: corsi di improvvisazione teatrale finalizzati al GdR, la preparazione dei costumi e delle attrezzature per gli eventi LARP (gioco di ruolo dal vivo nelle campagne liguri!), serate ludiche.

I Game Master sono educatori e pedagogisti appassionati; i giochi, tra i più nuovi, sono stati selezionati dai migliori editori e per partecipare non serve nulla: Ludo Ergo Sum metterà a disposizione tutti i materiali di gioco, i dadi e tutto l’occorrente per un’esperienza immersiva e divertente!

Fabio Boero commenta così il significato di questo genere di attività ludica <<Perchè il gioco di ruolo è EDUCATIVO? Perchè incoraggia la lettura, la ricerca di informazioni multimediali (foto, testi, video) per arricchire le narrazioni, i personaggi, stimola la curiosità e gli interessi. Lo scambio e la condivisione di passioni e interessi tra i coetanei è uno dei modi più efficaci per costruire motivazione, curiosità desiderio di approfondire le proprie conoscenze. perché oggi più che mai i ragazzi e le ragazze hanno bisogno di trovare spazi sicuri di socialità e relazione. Giocare di ruolo è un’occasione di incontro, di confronto, di ascolto, di scambio di idee. Perché anche quando giochiamo i panni di un personaggio immaginario le emozioni, le relazioni con gli altri giocatori sono NOSTRE. Perché discutere, magari anche litigare, per trovare una soluzione comune, per elaborare una strategia per superare un ostacolo è qualcosa che manca tantissimo ai nostri ragazzi, divisi tra chi si arrangia (troppo) da solo e chi ha sempre un adulto che si occupa (troppo) di lui.>>

Gli interessati sono invitati a partecipare gratuitamente al primo episodio pilota (contatti per info e prenotazioni c/o Il Puerto, Fabio 331 1946045 oppure tdg.imperia@gmail.com).

commenta