Quantcast

Spettro fallimento per RT, rispunta la proposta del gruppo di Thielen per acquistare ex deposito a Ventimiglia foto

Per recuperare crediti, Rt ha messo da tempo in vendita parte del proprio patrimonio, ma le aste relative all'ex deposito al civico 15 di corso Francia sono andate deserte

Ventimiglia. Rispunta la proposta di acquistare l’ex deposito Riviera Trasporti a Ventimiglia. A farla, nei mesi scorsi, era stata la Marina Development Corporation (Mdc), società che fa capo all’imprenditore olandese Robert Thielen, che per la città di confine ha in progetto la riqualificazione urbana di diversi quartieri, tra cui la costruzione di hotel e abitazioni affacciate sul nuovo porto turistico. Una proposta da 2milioni e 200mila euro che se, da sola, non basta a risanare i bilanci di una società in perdita da anni, di certo potrebbe contribuire ad evitare il fallimento o, per lo meno, a procrastinarlo.

Per recuperare crediti, Rt ha messo da tempo in vendita parte del proprio patrimonio, ma le due aste relative all’ex deposito al civico 15 di corso Francia, a Ventimiglia, sono andate deserte. La richiesta di Riviera Trasporti è di 3milioni e 100mila euro. Cifra che la Mdc era disposta ad elargire per intero, ma ad una condizione: quella che l’azienda di trasporto pubblico locale si facesse carico della bonifica dell’area, stimata in circa 800mila euro. Condizione, questa, che ha fatto storcere il naso ai vertici di Rt, che hanno rifiutato l’offerta.

Mdc ha così rilanciato con una controfferta, proponendo 2milioni e 200mila euro per l’acquisto dell’ex deposito tout court. Ma anche in questo caso, l’azienda ha rifiutato. «La nostra offerta è sempre valida – fa sapere Mdc – Qualora Rt cambiasse idea sulla proposta, noi ci impegniamo ad onorarla, per poi effettuare a nostre spese la bonifica dell’area». Nel frattempo è spuntata una perizia indipendente che stima il valore dell’ex deposito tra il milione e 700mila euro e il milione e 800mila euro. «Nonostante questo – avverte la società – La nostra offerta è sempre di 2milioni e 200mila euro».

Visto il momento delicato, in cui si cerca di concordare un piano di riequilibrio economico finanziario, l’azienda di trasporto pubblico non si sbilancia. Impossibile, al momento, sapere se Riviera Trasporti accetterà o meno l’offerta di Thielen, che sembra essere l’unica formalizzata fino ad ora.

[Foto Google maps]