Quantcast
Gli appuntamenti

Spes, Scuola di Pace e Noi4You unite per gli eventi di beneficenza “Bici camminando mangiando” e “Gli altri siamo noi”

Si terranno rispettivamente domenica 12 e domenica 19 settembre. Il ricavato sarà devoluto ai progetti delle associazioni a favore di bambini e persone diversamente abili

Riviera24- eventi benefici spes

Imperia. Si terranno rispettivamente domenica 12 e domenica 19 settembre i due eventi benefici organizzati dall’associazione Spes Auser con lo sportello di ascolto e di aiuto contro la violenza Noi4You e la Scuola di Pace, promossi con il patrocinio e la collaborazione dei comuni ospitanti, Vallecrosia, Camporosso e Dolceacqua.

Il 12 settembre, presso il Camper Park di Camporosso, appuntamento con “Bici camminando mangiando”, corsa podistica 10 km e camminata 5 km lungo la pista ciclabile Camporosso-Dolceacqua, il cui ricavato sarà devoluto al progetto di inserimento lavorativo della Spes, al progetto “Bimbi di strada” in Congo della Scuola di Pace e al progetto Caravaggio dedicato all’affido culturale per i bambini delle utenti Noi4You in povertà educativa. Le iscrizioni saranno aperte dalle 8, mentre la partenza è prevista alle 9. Saranno presenti punti di ristoro lungo il percorso. Conclusione dell’evento al Pala Bigauda di Camporosso con il pasta party e l’animazione per i bambini. Il costo dell’iscrizione è di 10 euro per gli adulti, gratuito per i più piccoli. L’organizzazione tecnica è curata da Ventimiglia Marathon.

Riviera24- eventi benefici spes

Domenica 19 settembre sarà invece la volta del Gran gala di beneficenza “Gli altri siamo noi” che si terrà a partire dalle 20,30 presso il ristorante Amarea sul lungomare Argentina di Bordighera. Il costo della cena sarà di 50 euro, il ricavato sarà devoluto ai progetti di Spes, Noi4You e Scuola di Pace.

Riviera24- eventi benefici spes

«Due anni fa, prima del Covid-19, avevamo intrapreso un percorso come gruppo di appoggio alla Spes per organizzare manifestazioni per sostenerla finanziariamente – ha dichiara Tito Giro, organizzatore – . Successivamente si è aggiunto a noi, con grande piacere, lo sportello di ascolto Noi4You. Speriamo che le persone rispondano numerose sostenendo le iniziative, come hanno fatto anche in passato».

«Lo spirito di queste manifestazioni è quello di aggregare perché lo stare insieme aiuta ed è un messaggio che va rafforzato», spiega il presidente della Spes Matteo Lupi, associazione duramente colpita dalla grandinata del 1° agosto scorso che ha distrutto le serre utilizzate per le attività di inclusione delle persone diversamente abili.

Presente all’evento di presentazione anche il presidente di Noi4You, Laura Tibald: «Questi eventi sono importanti e utili per farci conoscere affinché le donne possano rivolgersi a noi. Il progetto “Caravaggio” è finalizzato a combattere la povertà educativa di molti bambini che oltre alla scuola e alla vita di quartiere non conoscono altro, il nostro scopo è far sì che possano andare al museo, al cinema, al teatro in modo da avere un’apertura culturale maggiore e capire che oltre alla loro cerchia ristretta c’è molto altro da scoprire e stimolare così la loro curiosità». Carmela Antelmi della Scuola di Pace ha invece evidenziato lo scopo del progetto “Bimbi di strada” rivolto «ai bambini che non possiedono le basi culturali, destinati ad essere persone fragili e ad esclusione sociale».

commenta