Quantcast
Volley

Sanremo, la scuola di pallavolo Mazzucchelli al primo “Trofeo degli artisti”

L'evento si è tenuto ad Albissola Marina presso I bagni Lido e Soleluna, tra le giornate di sabato 4 e domenica 5 settembre

Pallavolo Volley generica

Sanremo. Dopo aver ripreso le attività sportive, la scuola di pallavolo Mazzucchelli ha partecipato al primo “trofeo degli artisti”, torneo di beach volley 4 vs 4, tenutosi ad Albissola Marina presso I bagni Lido e Soleluna, tra le giornate di sabato 4 e domenica 5 settembre ed organizzato dalla società Cuneo Granda Volley e dalla Riviera Beach Volley.

L’evento ha visto la partecipazione di rappresentative del mondo volley e beach volley under 18 sabato 4 settembre e squadre over domenica 5 settembre. Entrambi i tornei, giocati su una sola giornata, sono stati intervallati rispettivamente da un’esibizione della prima squadra del Cuneo Granda Volley.

Proprio su invito della società Cunese, del quale la società Matuziana è partner, la Scuola Di Pallavolo Mazzucchelli ha partecipato con una squadra U18/Maschile, classificandosi al 2° posto mentre il trofeo è andato ai padroni di casa dell’Albissola Volley. La giornata è stata intensa e ricca di sport per tutti gli atleti matuziani che sono potuti scendere in campo parecchie volte, avendo anche la possibilità di osservare dal vivo varie giocatrici di Serie A del Cuneo, esibirsi in incontri 3 vs 3.

Per capire meglio come si è svolta la giornata, abbiamo intervistato Fabrizio Cane, mister della squadra “Mazzu” che ci ha rilasciato le seguenti parole: «I ragazzi hanno preso parte a questo trofeo al mattino dove le squadre partecipanti non erano tante, per questo si è praticamente conclusa già nella medesima mattinata la categoria 4 x 4. Per farli giocare ulteriormente, l’organizzazione ha optato per ulteriori incontri di 3 x 3 con squadre miste formate da atleti dei vari team.

In questa giornata di sport, tutti i miei ragazzi si sono distinti ma in modo particolare Alessandro Capaci e Michele Crespi che hanno conseguito rispettivamente il primo e secondo posto. Il divertimento è stato tanto e le soddisfazioni anche, aldilà dei piazzamenti e I ragazzi hanno ripotuto riassaporare del sano agomismo dopo la pausa estiva. Ringrazio la Scuola Di Pallavolo Mazzucchelli che ci ha dato la possibilità di partecipare a questo trofeo, usato come momento di crescita, come esperienza positiva e di rodaggio verso la nuova stagione pallavolistica, sperando che possa essere più continua e più impegnativa rispetto alla stagione precedente».

In conclusione il coach si augura che con i vaccini/Green Pass, l’attività possa riprendere regolarmente su tutto il territorio nazionale.

commenta