Quantcast
Sanremo, concluso il centro estivo della Polisportiva IntegrAbili - Riviera24
E...state senza barriere

Sanremo, concluso il centro estivo della Polisportiva IntegrAbili

Ha accolto oltre 50 fra bambini e ragazzi a partire dai 3 e fino ai 25 anni d’età

Sanremo. Si è concluso il 27 agosto 2021 il centro estivo organizzato per il 7° anno consecutivo dalla Polisportiva IntegrAbili per bambini e ragazzi con e senza disabilità: “E …state senza barriere 2021”.Il centro estivo inclusivo ha accolto oltre 50 fra bambini e ragazzi a partire dai 3 e fino ai 25 anni d’età e si è svolto nei mesi di luglio ed agosto presso la scuola Dante Alighieri in zona Baragallo di Sanremo.

I bambini e ragazzi, divisi in piccoli gruppi, hanno potuto sperimentare tante attività ludico/ricreative, seguiti da personale specializzato in rapporto alle specifiche esigenze: un ambiente protetto che ha favorito la creatività e l’espressione di ognuno. Favorendo principalmente le attività all’aperto, si sono svolte attività motorie in palestra e presso il campetto di calcio, giornate al mare con semplice acquaticità o nuotate per i più esperti, laboratori artistici ed espressivi, teatro, musica, giardinaggio e yoga.

Il progetto del centro estivo, come ogni anno, è supportato dall’assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Sanremo con un sostanziale contributo economico e dai Comuni di Ospedaletti, Taggia e Molini di Triora che sostengono la partecipazione di alcuni ragazzi residenti. La Polisportiva IntegrAbili ringrazia il Consiglio dell’Istituto Comprensivo Sanremo Centro Ponente e il Dirigente Scolastico per la concessione in uso del plesso scolastico Dante Alighieri, sede del Centro Estivo.

«Si ringraziano: il Centro Sportivo Baragallo a.s.d., ed in particolare il presidente Rigoli Luciano per l’uso del campetto L. Durbiano; il Conad City San Martino, sponsor storico che sostiene tutti gli eventi di IntegrAbili, per la fornitura di prodotti e materiali per la pulizia e l’igienizzazione; lo stabilimento balneare Oasis di Sanremo per l’accoglienza ai ragazzi; l’Istituto Professionale per l’Agricoltura e l’Ambiente D. Aicardi di Sanremo e il Comune di Sanremo, in particolare Luca Mirto (agronomo del verde pubblico e beni ambientali), per la fornitura di piante aromatiche e floreali, terriccio e vasi utilizzati nel laboratorio di giardinaggio; Danilo Sappia (coordinatore dei lavori del verde pubblico e beni ambientali del Comune di Sanremo) per i tempestivi interventi di manutenzione per la messa in sicurezza del parco giochi adiacente la scuola; la Banca di Caraglio del Cuneese e della Riviera dei Fiori – Credito Cooperativo per il sostegno alle attività della Polisportiva IntegrAbili dedicate ai bambini.

Un ringraziamento particolare al personale del centro estivo: alle insegnanti responsabili del progetto: Loredana e Valeria; agli animatori delle attività: Cristian (laboratorio espressivo-musicale-teatrale), Letizia (laboratorio artistico-creativo), Dimitri (progetto giardinaggio), Emanuele ed Elena attività di yoga; agli insegnanti della Scuola Dante Alighieri, Gianna, Nino, Marzia e Carla che hanno proposto un laboratorio di robotica, molto apprezzato dai bambini; a tutti gli educatori e i volontari che con grande impegno e disponibilità si sono occupati dei bambini e ragazzi».

«É il settimo anno consecutivo che organizziamo la scuola estiva a Sanremo, con un riscontro sempre positivo da parte delle famiglie. Vorrei esprimere un particolare ringraziamento alle maestre, agli educatori ed ai volontari che hanno saputo creare un clima sereno e di armonia dimostrandosi disponibili ed attenti e sempre pronti ad offrire nuove proposte di gioco ed intrattenimento ai nostri ragazzi. E’ stata un’esperienza molto positiva e significativa per tutti i partecipanti e ci auguriamo possa essere ancora realizzata nei prossimi anni», ha dichiarato Alessandra Mamino, presidente della Polisportiva IntegrAbili.

commenta