Quantcast
"S.O.S. Ventimiglia", nasce il gruppo WhatsApp che aiuta a tornare a casa di sera senza paura - Riviera24
L'idea

“S.O.S. Ventimiglia”, nasce il gruppo WhatsApp che aiuta a tornare a casa di sera senza paura

Scopo: offrire un servizio di accompagnamento per avere qualcuno con cui percorrere la strada. «Non voglio sostituire le ronde della polizia, solamente aiutare altri concittadini a sentirsi più sicuri», spiega l'ideatore

Riviera24- S.O.S. Ventimiglia

Ventimiglia. Si chiama “S.O.S. Ventimiglia” il nuovo gruppo WhatsApp creato da Lillo Alaimo, il cui scopo è quello di offrire un servizio di accompagnamento, rivolto in particolar modo alle donne sole, per permettere di rientrare a casa nelle ore notturne senza avere paura.

«Con una richiesta di aiuto nel gruppo, nei limiti del possibile e della disponibilità, si può trovare qualcuno con cui percorrere la strada, per evitare così di trovarsi soli e essere aggrediti da delinquenti, come è successo la scorsa notte ad una giovane donna in zona lungo Roja Girolamo Rossi», spiega l’ideatore.

L’utente che ne ha necessità può scrivere sul gruppo e fare la propria richiesta, indicando la propria posizione e dove ci si deve recare. «Con questo gruppo non voglio certamente sostituire le ronde della polizia – spiega l’ideatore – , per qualsiasi richiesta di aiuto dove si intuisce un pericolo bisogna rivolgersi alle forze dell’ordine. Non è un gruppo che serve a farsi giustizia privatamente, ma è solamente un gruppo dove ventimigliesi disponibili e stanchi di vedere la propria città sotto assedio da delinquenti aiutano altri concittadini a sentirsi più sicuri», precisa Alaimo.

Questo il link per entrare a far parte del gruppo WhatsApp: https://chat.whatsapp.com/DiPzY69UbYz3lCpzOGebwl?fbclid=IwAR0Gp8o-hW42ApyvjdTWv47C9aAZRoDYldyoZj0Koo1jVvn5bFc6nUqOM38

leggi anche
riviera24 - Manifestazione Ventimiglia
La manifestazione
Emergenza migranti, una folla di ventimigliesi in piazza per chiedere più sicurezza
commenta