Quantcast
Sanremo

Provano a vendere profumi falsi agli operatori dell’annonario senza fare i conti con la Municipale

Denunciati a piede libero due italiani di 58 e 63 anni

Generico settembre 2021

Sanremo. Cercano di proporre merce contraffatta agli operatori del mercato annonario, ma l’occhio attento della polizia municipale, con l’ausilio di quello elettronico delle telecamere di video sorveglianza, fanno saltare l’affare. Sono questi i termini della recente operazione del corpo dei vigili della Città dei Fiori, entrati in azione nei giorni scorsi, su segnalazione di alcuni frequentatori del mercato, per fermare due venditori abusivi.

Nei fatti. Alcuni giorni fa viene notata una donna avvicinarsi agli operatori del mercato annonario per proporre in vendita dei prodotti di dubbia provenienza. Ricevuta la segnalazione, la polizia municipale scende in campo con agenti in abiti civili che riescono a scoprire la natura illecita della merce proposta.

Stando alla ricostruzione del comando di via Giusti, la donna intercettata agiva con l’aiuto di un complice che l’aspettava all’esterno e conservava la merce – principalmente profumi con marchio contraffatto – in un’ autovettura. Nel controllare l’auto del complice, gli agenti hanno rinvenuto 92 confezioni di profumi dei più noti marchi, del tutto simili agli originali ma presumibilmente contraffatti, sia per quanto riguardava il confezionamento che la fragranza. Tutto il materiale è stato quindi sequestrato e i due malfattori, entrambi italiani, di 58 e 63 anni, sono denunciati a piede libero.

Generico settembre 2021
commenta