Quantcast
"puliamo il mondo"

Pompeiana, i volontari dell’Associazione Praugrande puliscono una zona del Sic

Raccolta dei rifiuti in collaborazione con il Circolo Legambiente a Ponente

Pompeiana. Ieri, sabato 25 settembre, si è svolta a Pompeiana la giornata dedicata alla pulizia di una zona del SIC, nell’ambito delle iniziative di “Puliamo il Mondo”, promosse da Legambiente in tutta Italia nelle giornate del 24, 25 e 26 settembre.

Puliamo il Mondo a Pompeiana

I volontari dell’Associazione Praugrande, in collaborazione con quelli del Circolo Legambiente a Ponente e con il patrocinio del Comune di Pompeiana, hanno dedicato il pomeriggio alla raccolta dei rifiuti rinvenuti lungo i bordi della strada che porta al Sic di Pompeiana e nelle aree pic-nic lungo la strada che porta a Cipressa. L’operazione ha coinvolto 15 volontari che hanno ripulito la zona da rifiuti di ogni tipo lasciati ogni anno in maniera sconsiderata dai fruitori delle aree pic-nic: bottiglie di plastica, lattine, bottiglie di vetro, cartacce, sacchetti e rifiuti di ogni genere. In una zona ai bordi della strada i volontari hanno rinvenuto una vera e propria discarica, portando via diversi elettrodomestici di una cucina. Grazie al lavoro dei volontari accorsi sono stati recuperati e smaltiti correttamente nell’isola ecologica del Comune diversi sacchi di rifiuti.

I volontari dell’Associazione Praugrande hanno poi sostituito alcuni pannelli illustrativi sul Sic di Pompeiana installati tempo fa dal Comune ma ormai illeggibili, creando e installando un pannello tutto nuovo. «Abbiamo dedicato un pomeriggio del nostro tempo libero ad un’azione che ci sembrava giusta e che ripetiamo ogni anno riscontrando sempre rifiuti di ogni tipo abbandonati da persone che evidentemente non hanno per niente a cuore il destino dell’ambiente in cui essi stessi vivono. Confidiamo che l’azione preziosa di tutti i volontari possa servire a sensibilizzare un sempre maggior numero di persone al rispetto dell’ambiente evitando questi atti di inciviltà» – dicono dall’Associazione Praugrande.

commenta