Quantcast
Outdoor

Intibrikki Mtb Experience, alla scoperta del Ponente in mountain bike

L'evento unisce sport, natura e cultura locale

mountain bike

Imperia. Intibrikki Mtb Experience, in collaborazione con alcune aziende di Cia Imperia, realizzerà un evento di mountain bike il 9 e il 10 ottobre con lo scopo di unire sport, natura e cultura locale. Le due giornate si svolgeranno su percorsi differenti studiati appositamente per collegare le diverse aziende con strade panoramiche e suggestive. Si alterneranno tratti sterrati e sentieri a strade poco trafficate per godersi la pedalata tra suoni, colori e profumi della natura. Il ritrovo sarà presso la spianata di Borgo Peri di Oneglia.

Sabato 9 ottobre, dopo una breve pedalata per prendere confidenza con le E-mtb, si raggiungerà l’azienda “Il Bey” dove si potranno gustare meravigliose marmellate di agrumi ascoltando racconti storici ed appassionanti delle terre circostanti e dei loro abitanti. Ripartiti, e dopo aver pedalato circa 1 ora e mezza, si arriverà a “Tèra de Prie”, azienda a conduzione famigliare produttrice di ottimo olio extravergine di olive taggiasche. Verrà preparata una degustazione dei prodotti migliori. Il pranzo sarà organizzato all’agriturismo “Cà sottane” a Borgomaro dove si potrà assaporare anche il dolcissimo miele di loro produzione. Dopo pranzo si prenderà uno shuttle che eviterà una lunga strada in salita abbastanza trafficata fino al Passo delle Grillarine. Da lì si scenderà su strada sterrata fino a raggiungere l’azienda ‘Poggio dei Gorleri’. Si degusteranno pregiati vini con vista sul Golfo Dianese e sul capoluogo.

Domenica 10 ottobre si scopriranno le tradizioni agricole dei Muretti a secco e si assaggerà, nelle tipiche ‘fasce’, l’ottimo olio extravergine di oliva presso l’azienda “Tenute Gastaldi”. Si visiteranno i borghi antichi e caratteristici di Costa d’Oneglia, Borgo d’Oneglia, Sant’Agata, il santuario della Madonna delle Grazie a Montegrazie per poi fermarsi alle porte di Dolcedo e pranzare presso “Casa Didun” con gustosi prodotti dell’orto. Dopo pranzo si visiterà lo splendido borgo di Dolcedo prima di arrivare alla cantina vinicola dell’azienda “Vis Amoris” che organizzerà una degustazione dei suoi vini migliori. Sulla strada del ritorno si passerà dallo stupendo centro storico di Porto Maurizio per godere delle luci del tramonto dal Parasio.

Questo progetto vuole essere un punto di partenza per la creazione di una rete di strade e sentieri che favorisca l’incremento di un turismo outdoor/culturale per avvicinare un pubblico più ampio all’uso della mountain bike, per favorire l’attività fisica, la scoperta di prodotti locali, gli antichi borghi: in poche parole l’incremento del cosiddetto ‘Slow Tourism’. Per maggiori info contattare info@intibrikki.it.

commenta