Quantcast
Impianto all’avanguardia

Imperia, riapre il campo di atletica leggera di borgo Prino: al via l’attività della Maurina Olio Carli

Il primo evento sarà “Inizia l’Atletica Leggera”, dedicato ai più piccoli

Imperia. Inizia la stagione agonistica 2021-2022. Dopo la ristrutturazione, riapre il campo di atletica leggera di borgo Prino. La Maurina Olio Carli finalmente ha di nuovo un impianto all’avanguardia per poter ripartire con l’attività in pista e far crescere i propri atleti. Molti i progetti e i lavori in cantiere: il primo evento è già martedì 28 settembre, alle 17, con “Inizia l’Atletica Leggera”, dedicato ai più piccoli.

Grazie alla riapertura dell’impianto sportivo di atletica leggera di borgo Prino con l’inaugurazione di venerdì 24 settembre da parte del Comune di Imperia, la Maurina Olio Carli riparte con le proprie attività di allenamento dei giovani atleti. Come di consueto, gli allenamenti si svolgeranno tutti i pomeriggi sul campo di atletica A. Lagorio di borgo Prino; ad ogni fascia di età saranno dedicate determinati orari. E’ possibile cominciare dall’età di 5 anni (nati 2016).

Dichiara il presidente Massimiliano Mulas, riassumendo il bilancio sportivo dell’anno in corso: «Finalmente possiamo riprendere con gli allenamenti al campo di Imperia. Il primo evento sarà martedì 28 settembre alle 17, dedicato ai bambini dai 5 agli 11 anni. Per quasi un anno ci siamo adattati, portando i nostri migliori atleti ad allenarsi al campo di Boissano (Sv) e di Sanremo, in aggiunta agli allenamenti svolti in calata Anselmi, al Parco Urbano e dai Padri Giuseppini di Porto Maurizio che ci hanno dato la loro totale disponibilità. Nonostante le difficoltà che abbiamo dovuto affrontare, comprese quelle legate all’emergenza da Covid-19, nel 2021 siamo comunque riusciti ad ottenere eccellenti risultati: la nostra migliore atleta Chiara Smeraldo ha gareggiato sia ai Campionati Europei Under 20 di Tallinn a luglio che ai Campionati Mondiali Under 20 di Nairobi ad agosto, nel salto in lungo, dimostrandosi all’altezza in entrambe le manifestazioni, oltre alla medaglia d’argento conquistata ai Campionati Italiani Under 20 di Grosseto a giugno. Ancora, altra ottima prestazione è arrivata da Oliver Mulas, nei 110 ostacoli Under 18, che ha conquistato la finale dei Campionati Italiani Under 18 di Rieti a luglio. Il prossimo week end (25/26 settembre) ci vedrà impegnati con la squadra allieve alla finale nazionale Nord-Ovest dei Campionati di Società che si svolgerà a Boissano contro altre 12 squadre. Il primo di week end di ottobre, invece, saremo presenti ai Campionati Italiani Cadetti Under 16 a Parma con ben 5 nostri atleti: sono gli unici atleti della provincia di Imperia a partecipare alla manifestazione con la rappresentativa regionale e per noi questo è motivo di orgoglio!».

«Con il campo chiuso non abbiamo potuto organizzare alcuna attività sulla pista di Imperia – aggiunge – Oggi, i lavori di ristrutturazione del campo sono terminati e quindi potremo ricominciare a pieno con l’attività, anche riprendendo ad organizzare lo storico Trofeo Maurina, che ha portato nel corso degli anni a gareggiare ad Imperia atleti di tutto il mondo, anche Campioni Olimpici e Primatisti del Mondo, come la camerunense François Mbango Etone (Oro a Atene 2004 e Pechino 2008 nel salto triplo) e l’italiano Alessandro Andrei (Oro a Los Angeles 1984 e Record del Mondo a Viareggio nel 1987 nel getto del peso). Siamo davvero felici di poter ripartire sapendo di poter contare su una struttura all’avanguardia messa a disposizione dall’amministrazione comunale, che si rende sempre e concretamente disponibile verso le società locali come la nostra».

La Maurina Olio Carli nel 2022 compirà 115 anni di storia, essendo nata nel 1907. In oltre un secolo di vita, ha superato due guerre mondiali e ha sta affrontando l’emergenza da Covid-19; dove trova la forza costante per proseguire il proprio cammino e superare ostacoli continuamente? «Ciò che ha dato la spinta e la forza nel secolo scorso per decenni sono stati sicuramente la passione e l’amore che hanno avuto i nostri predecessori per questo sport e che costantemente hanno saputo trasmetterci nel corso del tempo, fino ai giorni nostri. Abbiamo una memoria storica importante che ha lasciato il segno a migliaia di giovani ragazzi imperiesi nel corso dei decenni e che deve continuare ad essere trasmessa, facendo comprendere ai nostri giovani i veri valori, racchiusi in ciò che è stato costruito. Oggi più che mai, viste anche le imprese da parte degli Azzurri alle recenti Olimpiadi di Tokyo 2020, stiamo vivendo un’euforia e una gioia tali da renderci entusiasti nell’allenare i nostri atleti, con l’augurio che un domani qualcuno di loro possa raggiungere l’élite mondiale, come ha fatto già il nostro Davide Re. Colgo, quindi, la palla al balzo per fare un invito a tutti, grandi e piccini, ad avvicinarsi al nostro sport che, oltre a regalare emozioni come quelle che abbiamo vissuto quest’estate incollati a teleschermi e smartphone, contribuisce alla crescita dell’atleta, in primis, senza dimenticarci, come persona umana!! Da parte nostra l’impegno è massimo. Chiunque è, quindi, il benvenuto nella Maurina Olio Carli!! Ci tengo ovviamente a ringraziare i nostri sponsor, in particolare l’Olio Carli che da oltre trent’anni ci sostiene in maniera importante!».

Grazie alla riapertura del campo sportivo di borgo Prino è quindi possibile iscriversi alla Maurina Olio Carli per la prossima stagione agonistica 2021-2022, che inizia nel mese di settembre. Per info e iscrizioni contattare il direttore tecnico della società, il professor Vittorio Giacosa al 389/5182351 oppure anche via social, scrivendo direttamente nella messaggistica di chat privata delle pagine Facebook A.S.D. Maurina Olio Carli e Instagram officialmaurinaoliocarli.

commenta