Quantcast
Calcio serie d

Esordio con clima invernale per la Sanremese, a Caronno finisce 1-1

Mercoledì 22 settembre si torna in campo per la Coppa Italia: al Ciccione in programma il derby con l’Imperia

riviera24 - Caronnese – Sanremese

Caronno Pertusella. In una giornata tipicamente invernale, su un terreno di gioco reso viscido dalla pioggia caduta abbondantemente prima e durante la gara, la Sanremese fa il suo esordio in campionato al Comunale. Nelle fila dei rossoblù di mister Scalise, insieme al talentuoso Corno che agisce come sempre tra le linee, c’è anche in avanti l’ex di turno Domenico Vitiello. Tra i biancoazzurri indisponibili Maglione e Orefice. Tra i pali c’è Bohli; sulle fasce in difesa giocano Nouri a destra e Acquistapace a sinistra; in attacco tridente over composto da Ferrari, Anastasia e Scalzi.

Al 3’ si fa vedere subito Anastasia che riceve palla sulla sinistra, si accentra e lascia partire un tiro cross che attraversa tutto lo specchio della porta e termina sul fondo. Al 10’ Sanremese vicina al gol: Scalzi lavora un pallone per Gagliardi, il numero dieci controlla e lascia partire una saetta che si stampa sulla traversa. La Caronnese risponde un minuto dopo: percussione per via centrale di Rocco, l’attaccante entra in area e tira, Bohli si distende e mette in corner. Che parata! Al 20’ Acquistapace mette in mezzo da sinistra, palla insidiosa, Ansaldi blocca ma per poco Ferrari non ci arriva. Al 22’ punizione dai trenta metri di Vernocchi, palla alta. Al 29’ Vitiello, innescato da Rocco, scatta sul filo del fuorigioco e lascia partire un diagonale che accarezza il palo e termina sul fondo. Tra il 40’ e il 41’ ci prova due volte Scalzi: l’attaccante prima tira dal limite, Ansaldi si tuffa e respinge; poi un giro di lancette dopo Scalzi ha la palla buona nel cuore dell’area ma conclude sul fondo per questione di centimetri. Al 44’ la Sanremese passa: angolo di Scalzi, Bregliano vince un rimpallo, Mikhaylovskiy rimette in mezzo da sinistra, la palla carambola violentemente su De Lucca e finisce in rete. Biancoazzurri in vantaggio! Dopo un minuto di recupero l’arbitro Matina manda tutti negli spogliatoi. Si va al riposo sul punteggio di Caronnese 0 – Sanremese 1.

Nella ripresa dopo 29 secondi i matuziani si affacciano nuovamente in area lombarda: la palla spiove dalla sinistra, Larotonda ben piazzato per poco non trova la deviazione vincente. Al 51’, sugli sviluppi di un corner battuto da Gagliardi, Anastasia si coordina ma manda fuori. Al 54’ tiro di Larotonda dal limite, palla sul fondo. Al 61’ la Caronnese pareggia: dopo un batti e ribatti un rimpallo favorisce Putzolu che si presenta in area e in acrobazia batte Bohli. Caronnese – Sanremese 1-1. Al 64’ mister Andreoletti opera un doppio cambio: dentro Pellicanò e Valagussa, fuori Larotonda e Scalzi. Un minuto dopo Valagussa si fa subito notare in area di rigore, il centrocampista colpisce di testa, palla fuori non di molto. Al 69’ altra punizione di Vernocchi dal limite, palla alta. Al 74’ occasionissima per Ferrari: l’attaccante servito da Anastasia si presenta a tu per tu con Ansaldi ma calcia sul portiere lombardo che è bravo a chiudergli lo specchio. All’80’ mister Andreoletti si gioca il tutto per tutto: esce Gagliardi, entra un’altra punta, Vita. All’85’ invece Fabbri rileva Nouri. La Sanremese chiude all’attacco ma fino al termine non accade più nulla. La gara termina in parità sul punteggio di 1-1. I matuziani tornano a casa con un punto che muove la classifica, conquistato su un terreno sempre ostico per i colori biancoazzurri. Mercoledì 22 settembre si torna in campo per la Coppa Italia: al Ciccione in programma il derby con l’Imperia.

IL TABELLINO

CARONNESE: Ansaldi, Coghetto, De Lucca, Arpino, Cosentino, Vernocchi, Putzolu, Raso (51’ Diatta), Rocco (72’ Esposito), Corno, Vitiello (87’ Argento). A disposizione: Angelina, Ballone, Cattaneo, Vincenzi, Galletti, Musazzi. Allenatore Manuel Scalise
SANREMESE: Bohli, Acquistapace, Bregliano, Mikhaylovskiy, Anastasia, Ferrari, Gagliardi (80’ Vita), Gemignani, Nouri (85’ Fabbri), Scalzi (64’ Valagussa), Larotonda (64’ Pellicanò). A disposizione: Malaguti, Giacchino, Aita, Foti, Gatelli. Allenatore Matteo Andreoletti
ARBITRO: Davide Matina di Palermo
ASSISTENTI: Leonardo Umbrella di Nichelino, Lorenzo Gatto di Collegno
RETI: 44’ De Lucca (autorete); 61’ Putzolu
NOTE: giornata fredda e piovosa, terreno pesante e scivoloso. Spettatori 200 circa. Ammoniti Mikhaylovskiy, Raso, Pellicanò, Ferrari, Diatta, Vita, Coghetto. Angoli 4-3 per la Sanremese. Recupero 1′ pt, 3′ st.

commenta