Quantcast
Beach volley

Diano Marina, il Trofeo Oleificio Storico Amoretti e Garzano prende forma

La tappa richiama le migliori interpreti nel panorama italiano

Beach volley pallone

Diano Marina. Con la partecipazione delle vincitrici dello scorso anno ovvero la coppia piemontese Serena Cimmino e Silvia Aime e la conferma delle giovani giocatrici liguri reduci dal secondo posto, vicecampionesse d’Italia, alle finali nazionali di Caorle under 20 ovvero Elisa Valdora e Giorgia Botta, allenate da Andrea Gigante, e della coppia sempre ligure Greta Filippini e Marta Molinari, allenate da Emanuele Sbravati, con il loro terzo posto alle finali nazionali di Caorle under 18 e i 2 primi posti in tappe del campionato italiano under 20 e 18, la tappa Trofeo Oleificio Storico Amoretti e Garzano prende definitiva forma anche dal punto di vista sportivo richiamando le migliori interpreti nel panorama italiano.

Di sicuro interesse la coppia siciliana – ligure formata da Ludovica Panfili e Raffaella Di Donna, Ludovica Catanese attraversa tutta l’Italia per essere presente a Diano Marina. La tappa serie beach attribuisce punteggi per la classifica italiana assoluta di beach volley ed è organizzata dalla Polisportiva Riviera Volley con l’assessorato sport del comune di Diano Marina.

Oltre al Comune fattiva collaborazione della G. M. Gestioni Municipali, dell’associazione Volley Golfo di Diano – Chiosco sotto il sole – associazione T F1 Open Sport – Gianni Crespi, consulente finanziario, e Grafiche Amadeo etichette su bobina.

Più informazioni
commenta