Quantcast
Coppa italia

Derby Imperia-Sanremese, niente restrizioni per i tifosi. Il questore «E’ una apertura di credito»

Fino ad oggi infatti, il match tra neroazzurri del capoluogo biancoazzurri matuziani era stato spesso giocato a porte chiuse o senza pubblico ospite

Imperia. «Un’apertura di credito nei confronti delle tifoserie». E’ quella che il questore Pietro Milone intende dare ai supporter di Imperia e Sanremese per il derby di Coppa Italia, previsto per le 17 di domani allo stadio Ciccione. Niente restrizioni all’ingresso (green pass a parte) dunque. Fino ad oggi infatti, il match tra neroazzurri del capoluogo biancoazzurri matuziani era stato spesso giocato a porte chiuse o senza pubblico ospite, tutto per colpa di un altro derby di coppa.

Era il 6 settembre del 2015 quando gli ultras imperiesi si presentarono in terra matuziana con al seguito una decina di tifosi del Nizza, con i quali sono gemellati. Finì con diversi francesi arrestati in seguito ad una serie di escandescenze tra le quali una tentata invasione in solitaria di una gremitissima gradinata matuziana. Per la cronaca sportiva il derby lo vinse l’Imperia.

«Non ho voluto chiedere restrizioni all’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive – spiega Milone – Vorrei che le rispettive tifoserie cogliessero al volo l’occasione, perchè se succederanno delle intemperanze non capiterà più, E’ una prova di maturità».

FOTO E VIDEO DI CHRISTIAN FLAMMIA

commenta