Quantcast
Il 3 ottobre

Caccia ai Tesori Arancioni, l’iniziativa del Touring Club Italiano approda a Vallebona

Un modo giocoso e divertente per scoprire luoghi, tradizioni e sapori del paese

Vallebona. Il paese, il 3 ottobre, partecipa, per la prima volta da protagonista, alla nuova edizione della Caccia ai Tesori Arancioni proposta dal Touring Club Italiano. Un modo giocoso e divertente per scoprire luoghi, ma anche persone, tradizioni e sapori di Vallebona, borgo certificato con la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.

Una volta iscritti si riceveranno degli indizi al punto di partenza, collocato davanti al Punto informativo in piazza della Libertà, per poter andare alla ricerca delle varie tappe, tra vicoli e piazze storiche, botteghe e negozi che custodiscono tesori e tradizioni, monumenti affascinanti e scorci suggestivi. Ogni squadra che completerà la caccia riceverà un piccolo dono del territorio, che sarà consegnato al termine del percorso, ritornando al punto di partenza. La Caccia ai Tesori Arancioni si terrà dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.

Arianna Guglielmi

«Siamo lieti di invitare coloro che non hanno ancora aderito sul sito delle Bandiere Arancioni a partecipare all’iniziativa della Caccia ai Tesori Arancioni che si terrà il 3 ottobre. Tutti coloro che parteciperanno verranno accolti nel borgo del Comune di Vallebona, che recentemente è stato dichiarato come appartenente alle Bandiere Arancioni, e dovranno scoprire i nostri tesori nascosti. Alla fine del percorso chi riuscirà a scoprire tutti i tesori riceverà un gadget sia dalle Bandiere Arancioni che dal Comune di Vallebona. Vi aspettiamo numerosi» – dichiara il consigliere comunale Arianna Guglielmi.

L’evento è gratuito e aperto a tutti, su prenotazione a bandiere.arancioni@touringclub.it visto che i posti per partecipare sono limitati. Sarà un evento adatto a tutti e sarà svolto in massima sicurezza, seguendo le direttive a contrasto della diffusione del Covid.

leggi anche
dolceacqua generica
L’evento
A Dolceacqua torna la Caccia ai Tesori Arancioni, Gazzola: «Quest’anno usiamo il percorso di “Ammappa che Liguria”»
commenta