Quantcast

Ventimiglia Calcio, al via il raduno della prima squadra

Lunedì 9 agosto i giocatori granata si ritroveranno al campo Morel per iniziare la preparazione in vista del prossimo campionato

Ventimiglia. Lunedì 9 agosto si terrà il raduno della prima squadra, che darà il via alla stagione 2021-22. I giocatori del Ventimiglia Calcio si ritroveranno al campo Morel per iniziare la preparazione in vista del prossimo campionato.

Accanto ai giocatori più anziani inizieranno la preparazione anche alcuni elementi del 2005, cioè la squadra allievi che rappresenta il fiore all’occhiello del nostro settore giovanile.

Il prossimo sarà un campionato di Promozione o di Eccellenza? «Lo scopriremo tra pochi giorni, quando il Consiglio Federale finalmente prenderà una decisione definitiva su tutte le richieste di ammissione in sovrannumero, sui ricorsi, sulle domande di ripescaggio e definirà l’organico definitivo della serie D e allora sapremo se il Vado sarà ammesso al campionato di quarta serie. Se così fosse, il Ventimiglia sarà chiamato a rimpiazzare i savonesi nel campionato di Eccellenza, sennò ripartiremo esattamente da dove ci eravamo fermati lo scorso anno. Per ora iniziamo a scoprire i giocatori che formeranno la rosa della prima squadra per la prossima stagione» – dice la società granata.

Riconfermati intanto tre giocatori “anziani”, tre autentici leader dello spogliatoio, che si potrebbero definire i tre capitani: Claudio Scognamiglio, Luca Musumarra e Marco Eugeni. «Saranno ancora i trascinatori dello spogliatoio granata. Lo sono sempre stati e anche il prossimo anno sapranno dare l’esempio e portare quell’unità nel gruppo che è fondamentale e che si forma attraverso esperienze comuni, sconfitte digerite in modo costruttivo, volontà di rivincita, momenti allegri e momenti tristi e in questo Claudio, Luca e Marco sono una garanzia importante. Sono con noi da tanti anni e il loro esempio sarà di stimolo per i ragazzi più giovani che si apprestano a iniziare un campionato che, comunque vada, sarà un campionato duro ed impegnativo» – dichiara il Ventimiglia Calcio.