Quantcast
Tentato furto a Ventimiglia, scassinato distributore di cannabis light - Riviera24
Nella notte

Tentato furto a Ventimiglia, scassinato distributore di cannabis light

Il titolare: «Siamo stufi, esasperati, ogni giorno ci sono furti, danni: Ventimiglia è invivibile»

Ventimiglia. Due uomini hanno scassinato un distributore di cannabis light del negozio Mary Label in via Cavour a Ventimiglia tentando di impossessarsi del contenuto. E’ successo poco prima dell’una della scorsa notte. Nel filmato delle telecamere private, si vedono i due giovani, probabilmente stranieri, che si avvicinano al distributore. Ad un certo punto, uno dei due uomini prende dalla tasca dei pantaloni un paio di cesoie che utilizza per colpire più volte il vetro, infrangendo però solo la prima delle due lastre di protezione del macchinario.

«Siamo stufi, esasperati, ogni giorno ci sono furti, danni: Ventimiglia è invivibile», dichiara Igor Cassini, titolare di Mary Label. Accortosi del tentativo di furto, Cassini ha fermato una pattuglia di carabinieri per avvisarli dell’accaduto e si è messo alla ricerca dei due uomini, senza riuscire a trovarli.

 

commenta