Quantcast
Sanità

Tamponi agli afgani rifugiati nella base di Sanremo, positiva una bambina

Tutte le famiglie arrivate all'alba tra domenica notte e lunedì mattina si trovavano già in quarantena

Afgani Sanremo rifugiati

Sanremo. Una bambina di due anni tra quelle rifugiate nella base del soggiorno militare di via Lamarmora, è risultata positiva al Covid-19 in seguito ai tamponi effettuati nella giornata di ieri dall’Asl1 Imperiese. Un risultato inaspettato, che non desta particolari preoccupazioni visto che tutti gli afgani, arrivati nella notte tra domenica e lunedì nella Città dei Fiori, si trovavano già in quarantena nei rispettivi alloggi.

I 206 rifugiati trasferiti a Sanremo, tra i quali ci sono 85 minori, erano già stato sottoposti a tampone presso l’aeroporto di Fiumicino, risultando tutti negativi. Domani sarà ripetuto il tampone sulla bambina positiva, mentre lunedì un nuovo giro di test sarà effettuato su tutti. Asl1 ha già messo a disposizione dei rifugiati la possibilità di vaccinarsi.

Dai dati assunti dall’azienda sanitaria locale, solo il 20% dei profughi giunti a Sanremo è risultata vaccinata con doppia dose.

commenta