Quantcast
Dal 20 agosto

Santo Stefano al Mare, nuovamente aperto il parcheggio coperto accanto all’ex stazione ferroviaria

Un lavoro reso possibile grazie alla sinergia tra l'amministrazione comunale di Santo Stefano al Mare e Amaie Energia

Santo Stefano al Mare. Dal 20 agosto scorso è ri-entrato in funzione, dopo molti anni, il parcheggio in struttura realizzato a suo tempo da Area 24 vicino alla ex stazione ferroviaria di Santo Stefano al Mare, in corrispondenza del sottopasso della pista ciclabile.

Nell’ambito della sinergia tra l’amministrazione comunale di Santo Stefano al Mare e Amaie Energia, che ha visto assumere da quest’ultima il servizio di igiene urbana cittadino nel 2017 con l’acquisto di un capannone e la realizzazione del centro di raccolta di via Ortassi, e proseguita con l’assunzione della gestione del verde pubblico della pista ciclopedonale e dell’intera cittadina, nonché con la gestione iniziata questa estate di tre spiagge libere attrezzate un altro importante tassello è stato aggiunto. Amaie Energia dopo l’acquisizione della struttura da Area24 Spa in liquidazione, avvenuta nell’aprile di quest’anno, ha provveduto alla sua sistemazione, mentre resta da realizzare l’impianto di sbarre con cassa automatica che richiederà alcune modifiche strutturali.

La struttura dispone di 50 posti auto di cui 4 riservati ai disabili, ed è aperta dalle 9 alle 19 con la presenza, in via provvisoria, di un operatore in attesa del completamento tecnico della struttura. Al momento il parcheggio resta chiuso il lunedì. In accordo tra Amaie Energia e il comune, le tariffe per il parcheggio sono contenute: l’importo è di un euro per ogni ora di sosta tra le 9 e le 12 e tra le 15 e le 19, e cinque euro per la giornata intera dalle 9 alle 19. La sosta è gratuita tra le 12 e le 15.

Al momento per motivi di sicurezza è prevista la chiusura notturna. I primi due giorni di attività hanno fatto registrare una presenza media di circa 40 autoveicoli al giorno a dimostrazione dell’importanza della struttura, come sottolinea con soddisfazione il sindaco di Santo Stefano al Mare Marcello Pallini: «Continua attraverso la sinergia con Amaie Energia la creazione di sempre nuovi servizi. Si chiude dopo anni una situazione controversa che con intelligenza e buttando il cuore oltre gli ostacoli é stata risolta. Cosi si mettono a disposizione nuovi parcheggi indispensabili visto quanta gente sceglie sempre di più il nostro meraviglioso paese».

Aggiunge il presidente di Amaie Energia Andrea Gorlero: «Il ripristino del parcheggio è una scelta da noi fortemente voluta e la consideriamo un doveroso riconoscimento al comune di Santo Stefano al Mare che ha creduto nella nostra società fin dai primi momenti contribuendo alla crescita di un’azienda multiservizi che ha consentito, tra l’altro, il mantenimento e il rilancio della nostra magnifica pista ciclabile. Si tratta di un’operazione economica che grazie al costo di acquisizione particolarmente contenuto garantirà certamente, quantomeno, il pareggio economico rendendo nel contempo un importante servizio a residenti e turisti».

commenta