Quantcast
Cronaca

Raid vandalico No vax al drive-through di Taggia, imbrattato il centro vaccinale

Tra le scritte realizzate con l'uso di un colore rosso, si può leggere "il vaccino uccide" e poi quel simbolo, la W cerchiata che era stata utilizzata anche a Camporosso

Taggia. Raid vandalico nella notte al centro vaccinale drive-through della nuova stazione. Gli striscioni dell’Asl1 che indicano ai cittadini il percorso per recarsi alla vaccinazione in automobile, così come le strutture temporanee che ospitano gli uffici dei sanitari, sono stati imbrattati da ignoti con scritte che ricalcano la matrice dell’episodio avvenuto quattro giorni fa nell’hub di Camporosso.

L’amara scoperta è stata fatta questa mattina dagli operatori dell’azienda sanitaria che ora si stanno recando dai carabinieri per sporgere denuncia. Tra le scritte realizzate con l’uso di un colore rosso, si può leggere “il vaccino uccide”, “green pass = morte della costituzione”, e poi quel simbolo, la W cerchiata che era stata utilizzata anche a Camporosso.

leggi anche
palabigauda camporosso scritte no vax
Nella notte
«Vivi libero, il vaccino uccide», no vax imbrattano il PalaBigauda di Camporosso
Raid vandalico No vax al drive-through di Taggia, imbrattato il centro vaccinale
L'intervento
Hub di Taggia, Toti: «L’atto vandalico dei no vax è dimostrazione di inciviltà, responsabili paghino»
commenta