Quantcast
Italia settima

Olimpiadi, delusione per l’imperiese Davide Re nella staffetta 4×400: ma è record italiano

Vincono gli Stati Uniti davanti a Paesi Bassi e Botswana

davide re finale staffetta 4x400

Tokio. Sfuma il sogno medaglia per l’imperiese Davide Re impegnato nella finale olimpica della staffetta 4×400: il quartetto azzurro è arrivato settimo ma il cronometro ha fatto segnare il nuovo record italiano nella staffetta: 2′ 58″ 81.

Hanno vinto gli Stati Uniti davanti ai Paesi Bassi e al Botswana.

Il primo velocista azzurro a correre la prima frazione è stato proprio Davide Re. Seconda frazione con Davide Aceti, nella terza Edoardo Scotti ha regalato una grande seconda frazione ma ha sbagliato il passaggio del testimone con Alessandro Sibilio che ha provato la grande rimonta.

L”Italia non è riesce ad entrare in zona podio chiudendo al settimo posto.

 

commenta